Windows in crash? Sulla schermata blu arriva il codice QR per risolvere il problema

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 13 Aprile 16 Autore: Stefano Fossati
Le temute “schermate blu” di Windows serviranno finalmente a qualcosa. Parliamo delle famigerate schermate che compaiono, sin dai tempi di Windows 95, ogni qual volta il sistema operativo va in crash per conflitti hardware e/o software come problemi di memoria o di driver: fino a oggi, i messaggi visualizzati sullo sfondo blu sono per lo più incomprensibili alla maggioranza degli utenti e spesso nemmeno una ricerca su internet dei codici riportati nei messaggi serve a chiarire le cause del crash. Semplicemente, si riavvia il pc e si incrociano le dita sperando che il problema non si ripresenti.

Con l’arrivo, questa estate, dell’Anniversary Update di Windows 10, sulle schermate blu dovrebbe comparire anche un codice QR che, letto con uno smartphone, dovrebbe condurre a una pagina web con indicate le esatte cause del crash. Diciamo “dovrebbe” perché per ora, in attesa della versione definitiva dell’aggiornamento, il codice QR punta a una pagina generica in cui viene spiegato come risolvere gli errori alla base delle schermate blu. Le informazioni raccolte tramite codice QR potranno anche essere inviate al supporto tecnico di Microsoft per essere analizzate allo scopo di correggere eventuali bug che ne dovessero emergere.

Windows in crash? Sulla schermata blu arriva il codice QR per risolvere il problema - immagine 1

In caso di crashm dunque, in futuro Windows dovrebbe fornire strumenti più efficaci per la risoluzione dei problemi e dei conflitti: un’ulteriore passo avanti nello sforzo condotto da Microsoft per rendere Windows 10 davvero facile da utilizzare, dopo l’esperienza fallimentare di Windows 8 e della sua interfaccia non proprio “friendly” per l’uso su pc.

L’anticipazione delle nuove “blue screen of death” (così vengono definite in inglese, con pittoresca efficacia) arriva da un utente di Reddit che ha postato uno screenshot che mostra una schermata blu di Windows 10 tratta dalla preview dell’Anniversary Update, rilasciata nei giorni scorsi a sviluppatori e iscritti al programma Windows Insider. Microsoft non fornisce dettagli in merito, limitandosi a sottolineare di essere impegnata a sperimentare nuove funzionalità per migliorare l’esperienza utente in Windows 10.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Windows

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE