Windows Media Player rende inutile P3P

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 19 Gennaio 02 Autore: bodyzen
Un apparentemente innocuo stralcio di codice javaScript è in grado di rendere inutile la Platform for Privacy Preferences (P3P) introdotta nell'ultima versione di Internet Explorer 6.
Tutto questo accade non per colpa del browser Microsoft, ma di una opzione in Windows Media Player (WMP).
L'avvocato Richard M. Smith afferma che WMP genera un numero di serie che può essere tranquillamente rilevato da qualsiasi sito web. Questo numero può essere utilizzato dai gestori del sito come strumento di gran lunga più potente di un cookie, controllando così i movimenti dell'utente.
Eliminare tutti i cookie quindi non serve a molto visto che questo numero di WMP rimane sempre, in quanto è conservato nel registro di Windows.
Microsoft aveva rilasciato tempo fa una patch per ovviare al problema, ma l'opzione rimane sempre attiva. Come è noto, per disabilitarla è necessario accedere al menu Strumenti, scegliere Opzioni e dalla tabella Lettore Multimediale troviamo sotto la voce Impostazioni Internet "Consenti ai siti di identificare in modo univoco il lettore multimediale". Basta spuntare la casella e saremo protetti.
Smith ha messo a disposizione una Pagina Web per vedere se siamo soggetti al bug o meno. Windows Media Player rende inutile P3P - immagine 1
13 - Commento/i sul Forum

Voto:

Categoria: Sicurezza

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE