Windows 10 si aggiorna, ma tra qualche giorno

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 03 Novembre 15 Autore: Fabio
Come alcuni di noi hanno già potuto verificare, sono state smentite le voci di corridoio secondo le quali ci sarebbe stato da ieri, 2 Novembre, il rilascio del tanto atteso aggiornamento del sistema operativo Windows 10.

L’update Threshold 2 o più comunemente ‘Fall Update’ arriverà, ma soltanto fra qualche giorno.

La rivelazione ci giunge direttamente dal portale Microsoft Answers da parte di un ingegnere che risponde in maniera un po’ naïve ad un utente.

Alla domanda “Quando sarà disponibile Cortana in India?”, Microsoft risponde che arriverà a partire dal 10 Novembre, insieme al roll out del nuovo pacchetto di aggiornamenti.

Windows 10 si aggiorna, ma tra qualche giorno - immagine 1
Questo, comunque, non è ancora stato confermato ufficialmente da Microsoft.

Il nuovo sistema operativo, che è quello definitivo della società, l’ultimo nella progressione numerica, è proposto come ‘Windows As A Service’ e proprio per questa sua caratteristica costituisce un continuo lavoro in aggiornamento. Quello del (speriamo definitivo) 10 Novembre è un pacchetto che porta novità grandi e sostanziali alla piattaforma e non semplicemente risoluzione di errori minori.

Windows 10 si aggiorna, ma tra qualche giorno - immagine 2
Sappiamo già, come avevamo scritto a proposito delle voci sulla Fall Update, che non verrà ancora rilasciata la parte relativa alle estensioni del browser Microsoft Edge e che questo rimarrà uno dei punti più attesi di una futura release. Non mancheranno invece il supporto del browser per la condivisione di immagini attraverso la Smart TV e miglioramenti dedicati all’interfaccia grafica oltre alle nuove procedure di attivazione a partire da utenti che ora utilizzano Windows 7 e 8 con versioni del software ‘non genuine’, cioè pirata. In questa circostanza, Microsoft si è già espressa in merito: se permettere la migrazione da una copia pirata di un vecchio sistema operativo a Windows 10 porterà molti utenti a prendere una copia genuina, allora estenderemo l’esperimento anche al di fuori degli Stati Uniti.

Estrema gentilezza, questa, oppure – come sospettiamo – il fatto che Windows 10 sia “un servizio” sicuramente blinderà l’utilizzo del sistema operativo nei confronti di applicativi non originali in un futuro molto prossimo?
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Windows

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE