Windows 10, testato l’Anniversary Update: ecco le novità (e cosa ancora non va)

Naviga SWZ: Home Page » Articoli
Articolo del 15 Agosto 16 Autore: Stefano Fossati
Categoria: windows
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum
Il 2 agosto Microsoft ha rilasciato Anniversary Update, il più importante aggiornamento di Windows 10 da quando il sistema operativo è stato lanciato sul mercato, il 29 luglio dello scorso anno. Il corposo update (gratuito per quanti già hanno Windows 10) richiede un po’ di tempo per essere installato: se non avete ancora visualizzato il pup-up di notifica, basta andare su Start > Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza e quindi scaricarlo attraverso Windows Update. Ne vale la pena? Certamente: salvo sporadici casi, non si segnalano particolari problemi dovuti all’aggiornamento; in compenso, vengono introdotti numerosi bugfix e molte delle nuove caratteristiche sono senz’altro interessanti. Vediamo le principali, emerse dopo le prime settimane di utilizzo su un computer desktop, omettendo quindi quelle riservate alla sola modalità tablet (essenzialmente limitate alla Start screen). Non ci soffermiamo nemmeno sull’integrazione della Bash di Linux, destinata agli sviluppatori e quindi ininfluente sull’uso di Windows 10 da parte della maggioranza degli utenti: se vuoi saperne di più, clicca qui.

Start screen – Dopo avere effettuato l’aggiornamento, appare subito la prima novità: la schermata Start ulteriormente migliorata dopo gli affinamenti già introdotti lo scorso anno con il November Update. Sparisce il pulsante “Tutte le app”, dal momento che le app in questione sono immediatamente visualizzabili all’apertura del menu, subito al di sotto delle liste delle app aggiunte recentemente e di quelle più utilizzate (entrambe, peraltro, possono essere rimosse dall’utente nelle impostazioni). Per questo, i pulsanti per l’arresto e la sospensione del pc, per l’accesso alle impostazioni e per il profilo utente sono stati spostati in una barra alla sinistra dell’elenco delle app, nella quale è possibile (sempre dalle impostazioni) aggiungere altre icone per lanciare ad esempio Esplora file, la cartella Documenti o quella Download. Per visualizzare la descrizione testuale delle funzioni delle icone di questa barra, basta premere il tasto “hamburger” in alto a sinistra nel menu Start. La parte destra, quella con le live tile, è sostanzialmente invariata, anche se ora sono supportate le Chaseable Live Tile, ovvero delle tile che, a discrezione degli sviluppatori, far aprire determinate sezioni delle app.

Windows 10, testato l’Anniversary Update: ecco le novità (e cosa ancora non va) - immagine 1
Centro notifiche – Il nuovo Centro notifiche ha un nuovo pulsante sulla barra delle applicazioni (più a destra) e un nuovo look, mostrando le notifiche in maniera più ordinata (raggruppate per ogni  app), e nuove utili funzionalità: ad esempio è possibile settare il numero massimo di notifiche che una singola app può mostrare contemporaneamente, oppure impostare la priorità per le notifiche di una determinata app. Gli sviluppatori inoltre possono implementare per le loro app di messaggistica la possibilità di rispondere direttamente all’interno della notifica. Molto interessante la funzionalità Notification Syncing, con cui è possibile visualizzare nel Centro notifiche di Windows 10 le notifiche del proprio smartphone Windows 10 o Android, anche se, almeno con quest’ultimo sistema operativo, sembra che il funzionamento sia ancora perfettibile (talvolta alcune notifiche non vengono visualizzate). Per evitare troppe distrazioni, peraltro, è possibile disabilitare il Notification Syncing per determinate applicazioni. Anche Notification Syncing supporta le risposte rapide all’interno della notifica per le app che propongono questa funzione sullo smartphone. Una critica: perché non prevedere la possibilità di visualizzare il Centro notifiche in altri punti dello schermo, anziché esclusivamente a destra?



[  [1] 2  3     Successiva »   ]

Pagine Totali: 3

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter