WhatsApp passa i dati a Facebook

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 28 Gennaio 16 Autore: Pinter
Nonostante l’acquisizione avvenuta nel 2014, WhatsApp e Facebook hanno finora viaggiato su due binari separati. Uno sviluppatore Android ha scoperto che i due servizi diventeranno presto più uniti. In una recente build dell’app di messaggistica è stata inserita una nuova opzione per la condivisione delle informazioni dell’account con il social network. Essendo una versione beta, l’ipotetica novità potrebbe essere rimossa dalla release pubblicata sullo store Google.

E´ passato del tempo da quando Facebook ha ufficializzato l´accordo per l´acquisizione di WhatsApp, la celebre app di messaggistica istantanea costata circa 22 miliardi di dollari, una cifra considerevole che si conferma la spesa maggiore fatta dal social network per un´acquisizione, ma anche un importante investimento per il futuro. Il team di WhatsApp ha recentemente comunicato che il servizio diventerà completamente gratuito.

In occasione dell´acquisizione di WhatsApp da Facebook, il CEO Jan Koum aveva ribadito che l´app di messaggistica avrebbe continuato a mantenere intatti i suoi principi basilari, continuando a puntare sulla privacy degli utenti e non sfruttando i dati sensibili per profitto.

Uno degli elementi che tuttavia ha creato maggiori preoccupazioni riguardava la necessità di Facebook di generare profitto da WhatsApp, magari integrando contenuti pubblicitari, possibilità che il social network ha più volte smentito. Nuove rivelazioni, tuttavia, sembrano anticipare qualcosa di completamente diverso, che potrebbe dare corpo alle preoccupazioni di molti utenti.

WhatsApp passa i dati a Facebook - immagine 1

Tutti gli utenti nel mondo (quasi un miliardo di persone) hanno ricevuto il messaggio relativo all’eliminazione del costo dell’abbonamento (0,89 euro/anno). L’azienda vuole che WhatsApp sia utilizzato anche da coloro che non dispongono di una carta di credito o di debito. Per sostenere economicamente lo sviluppo delle app verranno introdotti strumenti che permetteranno di comunicare con imprese e organizzazioni dalle quali l’utente vorrà ricevere notizie (banca, compagnia aerea, eccetera).

Nei giorni scorsi lo sviluppatore Javier Santos, analizzando la versione Beta di WhatsApp per Android, ha scoperto una funzione interessante che, in futuro, potrebbe venire integrata nell´app. Si tratta della condivisione dei dati con Facebook per migliorare l´esperienza del social network che però al tempo stesso andrebbe contro le stesse regole di WhatsApp.

Secondo le promesse WhatsApp non dovrebbe mostrare annunci pubblicitari di terze parti, ma è chiaro che lo scambio dei dati degli utenti con Facebook è un modo per generare profitti. Nella beta 2.12.413 per Android è stata aggiunta un’opzione per la condivisione delle informazioni dell’account con il social network. È probabile che questa novità possa in futuro essere sfruttata per semplificare la ricerca degli amici. L’obiettivo sarebbe quello di incrementare l’uso di Facebook e quindi dei profitti derivanti dalle inserzioni.

Un’altra opzione, presente nella versione 2.12.413, permette di visualizzare un indicatore che conferma l’uso della crittografia end-to-end per chat e chiamate. In una prossima versione di WhatsApp dovrebbe essere inclusa una nuova funzionalità di condivisione dei documenti con una scheda per la gestione dei file ricevuti.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: P2P e Web

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate