Notizia Successiva
XP Antispy v3.51

Virus: il ritorno di Chernobyl

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 02 Maggio 02 Autore: Vitoz
Symantec, Sophos, e credo a breve tutte le principali Case di produzione di software antivirus, riportano alla nostra attenzione il possibile ritorno del W95.CIH, nella sua variante 1049. Il W95.CIH, meglio conosciuto come Chernobyl, e' stato uno dei piu' distruttivi virus in circolazione negli scorsi anni (altro che i worms che si aggirano oggigiorno per il Web): sovrascrive il contenuto del disco fisso con dati a casaccio, fino a renderlo inutilizzabile, attacca il BIOS del PC cercando di azzerarlo, rendendone il recupero quasi impossibile. Anche la rimozione del virus stesso, seppur preso per tempo, non era cosa semplice, ma sembra che anche questo problema sia ora superato, rendendo eliminazione e riparazione un'impresa meno difficoltosa. La variante 1049 attivera' le proprie payloads il giorno 2 Agosto. Niente panico comunque: qualsiasi antivirus dovrebbe essere in grado di identificare senza problemi il codice virale, in ogni caso innocuo sinche' non doppiocliccato; inoltre il pericolo e' limitato a sistemi Win95/98/ME, non causando danni su NT/2K/XP. Con un solo problemino in piu' rispetto al passato: in Symantec si dice che il Chernobyl 1049 possa a sua volta infettare il Klez, diffusissimo in questo periodo, diventandone il possibile, quanto spiacevole, regalino aggiuntivo...

Info Symantec W95.CIH Chernobyl 1049
1 - Commento/i sul Forum

Voto:

Categoria: Sicurezza

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate