Unattended DVD come installare un sistema operativo in modo completamente automatico

Naviga SWZ: Home Page » Articoli
Articolo del 18 Febbraio 05 Autore: Beep Beep
Categoria: windows
62 - Commento/i sul Forum
E´ ormai consuetudine, per un po´ tutti gli utenti, dai newbbie ai professionisti, creare cd di ripristino del sistema, una volta installato uno pulito e funzionante. Da utilizzare in caso di crash, nel caso si voglia cambiare HD, e in molte altre occasioni. Tuttavia, non è sempre possibile ricorrere ai cd di ripristino, un caso su tutti è quello in cui passiamo da una configurazione HardWare ad un´altra; il tipico caso di cambio di scheda madre. Sebbene esistano tools microsoft (vedi sysprep ) che dovrebbero aiutare a fare questo passaggio senza perdere dati, è conveniente procedere alla re-installazione del S.O. da zero. 

Operazione questa abbastanza veloce, se si dispone di un moderno pc. Non so per voi, ma per me, la cosa più noiosa è reinstallare tutti i miei programmi uno dopo l´altro, inserendo seriali, ciccando sempre su avanti e rimanere davanti al monitor in attesa del programma successivo.
 

Ho sempre pensato che sarebbe stato comodo avere in un unico cd/dvd (a seconda di quanti programmi si vogliano installare) un´installazione unattended del S.O. e di tutto quello che mi occorre sul mio PC.



La guida che vi apprestate a leggere altro non è che il riassunto di una serie di informazioni e riferimento a programmi trovati sul sito e sul forum di MSFN, che mi hanno permesso di fare ciò che speravo.

Iniziamo.

Per prima cosa, ci servono gli strumenti che useremo:


nLite

Windows Post Installer

Universal Silent Switch Finder

• Il vostro programma di masterizzazione preferito


Prima di capire come usare queste piccole chicche ;D dobbiamo fare la conoscenza di un certo tipo di cartelle particolarmente utili in questo caso, e di come si crea un file batch, ma questo lo vedremo in seguito.


Le cartelle di windows


$OEM$: contiene file, cartelle e applicazioni che saranno inserite nel disco fisso. Un file cmdlines.txt presente all´interno di questa cartella, permette per esempio, l´esecuzione di una serie di comandi che saranno eseguiti all´incirca al termina dell´installazione di windows, prima dell´ultimo riavvio programmato.
$1: contiene file e cartelle che devono essere copiate nella directory principale dell´unità di sistema, in cui è installato windows.
$$: Contiene file che verranno copiati nella cartella di Windows. Se si vuole quindi aggiungere un nuovo font, basterà creare all´interno di questa cartella, una cartella font, con il file all´interno.
$PROGS: Contiene cartelle e files che verranno copiate all´interno della cartella programmi di default.

Bene, ora che siamo diventati dei veri esperti sui file batch e sulle cartelle di sistema :D, possiamo andare avanti. Per prima cosa copiamo tutti i file del cd di windows, in una cartella a nostra scelta, da qui in poi sarà XPCD. Fatto ciò, all´interno di questa, creiamo la cartella $OEM$ , al cui interno mettiamo tutti i programmi che vogliamo vengano installati durante il setup di windows.



[  [1] 2  3  4  5     Successiva » ]
Pagine Totali: 8

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter