Una start-up del Dark Web raccoglie 6 milioni di dollari

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 06 Aprile 16 Autore: Andrea Mancini
Ormai il dark web comincia a interessare anche le grandi aziende. La grande mole di denaro che circola nella parte oscura dell´internet ha attirato perfino le multinazionali, interessate a scoprire cosa accade dall´altra parte della rete. Noto quasi esclusivamente per i suoi traffici illegali, il dark web è la parte più ampia di internet dove avvengono scambi segreti e traffici con monete non rintracciabili, come i bitcoin, per questo sempre al limite della legalità.

Più di una retata è stata compiuta nei siti del dark web dove è possibile acquistare droghe e altri materiali illegali e dove spesso si radunano gli hacker in vista di attacchi a siti di aziende o di governi. Per questo alcune aziende hanno deciso di volersi proteggere in caso di un attacco sul proprio sito, scegliendo di prendere in mano la situazione e andare a indagare nel deep web. Da qui nasce il finanziamento per la start-up Tertium Labs che opera proprio nella parte oscura del web.

Una start-up del Dark Web raccoglie 6 milioni di dollari - immagine 1

La Tertium Labs ha ricevuto un finanziamento di ben sei milioni di dollari da un fondo anonimo al cui interno si nascondono le più grandi ditte del mondo che operano in vari settori, da quello alimentare a quello tecnologico. La start-up fornisce ai propri clienti un software chiamato Matchlight che protegge i dati sensibili, le proprietà intellettuali e le informazioni riservate. L´obiettivo è scoprire cosa succede nel dark web e in special modo cercare di prevenire le invasioni hacker, ormai sempre più frequenti e indirizzate alle grandi aziende di ogni settore commerciale.

Quelli della Tertium Labs si definiscono un´agenzia creata per proteggere i dati delle aziende e i loro clienti da furti online. Grazie a Matchlight le ditte possono venire a sapere in tempo reale se qualcuno sta pianificano un attacco ai loro server o ha intenzione di rubare dei dati sensibili. Le falle nella sicurezza online capitano spesso e possono portare alla luce i numeri e le comunicazioni interne di un´impresa, che possono poi essere rubati e rivenduti ai concorrenti o a chi si occupa di ricerche di settore. Questi numeri sono di reale importanza per gli studi di mercato delle aziende e sono spesso oggetto di mira degli hacker . Con il programma Marchlight le aziende potranno monitorare i propri dati e quelli dei clienti anche nel dark web, dove fino ad ora non era possibile farlo. Tertium Labs si presenta come un sistema di sicurezza capace di tenere sott´occhio anche quanto succede nei forum e nei marketplace illegali del deep web dove potrebbero essere messi in vendita dati e informazioni riservate.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Sicurezza

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE