Un notebook e una penna digitale per catturare tutti i segreti del cervello umano

Naviga SWZ: Home Page » Tech
News del 17 Aprile 17 Autore: Stefano Fossati
I nostri stati emotivi non avranno più segreti: ora la tecnologia è in grado di mettere “nero su bianco” (in digitale) pensieri, emozioni e ogni altro dato proveniente dal cervello umano. Wacom, società nota soprattutto per le sue tavolette grafiche e per i sistemi in grado di trasformare in dati digitali disegni e scrittura su carta, ha annunciato di avere sviluppato un sistema che converte i dati derivanti dallo spettro delle onde cerebrali in inchiostro digitale e visualizza lo stato emotivo dell´utente. Il software analizza i dati dell´elettroencefalogramma attraverso l’algoritmo Emotional Spectrum messo a punto da NeuroSky, società californiana di tecnologia biosensoriale, e capace di captare le sensazioni dell´attività cerebrale e di misurarne l´intensità.

Wacom, che ha presentato il nuovo sistema di “lettura cerebrale” in occasione dell´evento Connected Ink a Las Vegas, aveva presentato lo scorso ottobre - nel precedente evento di Connected Ink a Tokyo - un primo prototipo del sistema basato sugli algoritmi NeuroSky, sviluppati in collaborazione con la startup tecnologica giapponese 1-10drive. Questa prima versione era in grado di rilevare stati cognitivi quali l´attenzione, la meditazione, la familiarità e lo sforzo mentale; il nuovo aggiornamento del sistema va ancora oltre, utilizzando l´algoritmo Emotional Spectrum per estrarre dati sugli stati emotivi dalle registrazioni dell´elettroencefalogramma. Questi dati vengono combinati con quelli a inchiostro digitale catturati da Bamboo Slate, il dispositivo di Wacom che consente di scrivere con una penna su qualsiasi tipo di carta e digitalizzare in tempo reale gli appunti scritti a mano.

Un notebook e una penna digitale per catturare tutti i segreti del cervello umano - immagine 1

“L´unione delle due tecnologie offrirà una nuova esperienza utilizzando nuove modalità di comunicazione, all’interno della quale vengono sincronizzati i dati emotivi e quelli scritti a mano”, spiega Stanley Yang, CEO di NeuroSky, secondo il quale “la raccolta di questa grande mole di dati aprirà le porte a nuove opportunità di business”. Gli sviluppi di questa tecnologia promettono di rivoluzionare diversi settori, come sottolinea Nobu Ide, Senior Vice President e responsabile della Business Unit Solution Technology di Wacom: “Per quanto ne sappiamo, questo è il primo tentativo di combinare i dati emozionali con l´inchiostro digitale, analizzando i risultati in tempo reale e visualizzando la risposta sul display. Abbiamo configurato il sistema utilizzando un hardware, una cuffia di rilevamento delle onde cerebrali, un pc notebook e una penna digitale, il che rende questa tecnologia molto accessibile. Siamo entusiasti delle potenziali applicazioni possibili in svariati campi: dalla formazione alla psicologia, alla medicina”.

Secondo Wacom, che sta investendo molto in questo settore, la tecnologia dell´inchiostro digitale presenta infatti grandi potenzialità in numerosi settori industriali, grazie alla capacità di registrare una vasta gamma di dati che vanno dal calcolo del tempo alla geolocalizzazione, fino appunto ai dati emozionali.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE