Twitter, nuova timeline in “stile Facebook”: in evidenza i post più importanti

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 11 Febbraio 16 Autore: Stefano Fossati
Novità per la timeline di Twitter; gli utenti avranno infatti la possibilità di vedere evidenziati i post più rilevanti, in alternativa alla semplice sequenza cronologica (dal più nuovo al più vecchio) che ha caratterizzato il social network fino a oggi. In pratica, la nuova timeline mostrerà nelle prime posizioni i tweet “raccomandati”, selezionati da un algoritmo come avviene su Facebook, mentre più in basso continueranno a essere visualizzati tutti i tweet nel classico ordine cronologico. In pratica si tratterà di un’estensione del servizio “Mentre non c’eri”, lanciato da Twitter un anno fa per offrire all’utente una selezione dei tweet più importanti pubblicati dai suoi “followed” mentre non era connesso.

Le voci di un cambiamento nella timeline erano già trapelate la scorsa settimana, ora però giunge la conferma ufficiale da parte di Twitter: “Segui centinaia di persone su Twitter – forse migliaia – e quando apri Twitter potresti avere la sensazione di avere perso i tweet più importanti”, ha scritto Mike Jahr, senior engineering manager del social network; “Da oggi, puoi scegliere una nuova funzionalità della timeline che ti aiuta a raggiungere i tweet più importanti delle persone che segui”.

Twitter, nuova timeline in “stile Facebook”: in evidenza i post più importanti - immagine 1

L’obiettivo di Twitter è aumentare il coinvolgimento degli utenti sulla propria piattaforma: “Abbiamo già notato che le persone che utilizzano questa nuova funzionalità tendono a ritwittare e a twittare di più – ha aggiunto Jahr – dando cita a più conversazioni e flussi di commenti in tempo reale, cosa positiva per tutti”. Twitter introdurrà la novità gradualmente: da oggi è disponibile sia sulla versione web sia sulle app per Android e iOS ma solo su richiesta, anche per “tranquillizzare” quel gruppo di utenti che nei giorni scorsi, di fronte ai rumors di una timeline organizzata sulla base di un algoritmo, avevano lanciato una protesta sotto l’hashtag #RIPTwitter, minacciando di abbandonare in massa la piattaforma; in ogni caso, nel giro di qualche settimana la nuova timeline dovrebbe diventare di default, anche se resterà la possibilità di disabilitarla.

Da tempo Twitter cerca di rilanciare l’interesse degli utenti per il suo servizio, oggi meno trendy di qualche anno fa a fronte della crescita di alternative più “fresche” come Instagram e Snapchat, oltre che dell’espansione delle funzionalità di Facebook. Lo confermano i numeri: a nove anni dal lancio, nel terzo trimestre la crescita del social network si è quasi arrestata, raggiungendo i 320 milioni di utenti attivi al mese, ovvero solo l’1,2% in più rispetto al trimestre precedente. Nei mesi scorsi la società ha dato il benservito al CEO Dick Costolo, sostituito dal cofondatore (e a sua volta ex CEO) Jack Dorsey. Mossa che non ha arrestato il crollo a Wall Street del titolo Twitter, che in 12 mesi ha perso oltre il 68% del suo valore.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: P2P e Web

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE