Troppi furbetti: Apple corre ai ripari

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 16 Gennaio 15 Autore: Pinter
Troppi furbetti: Apple corre ai ripari
E´ di qualche giorno fa la decisione di Apple di adeguarsi alle normative europee modificando le regole dell´App Store e permettendo agli utenti di farsi rimborsare in maniera semplice e veloce i soldi per un´applicazione acquistata, entro 14 giorni dall´effettivo pagamento.

Apple ha deciso di non cancellare dal telefono le app rimborsate: come prevedibile, sono stai molti che ne hanno approfittato. C´è chi ha acquistato ed utilizzato apps e giochi per due settimane e facendosi poi rimborsare i soldi. E proprio per evitare questo, il colosso di Cupertino ha deciso di adottare una contromisura che dovrebbe evitare abusi.

Secondo quanto confermato, gli utenti che saranno scoperti ad utilizzare in maniera eccessiva il sistema di rimborso degli acquisti, all´acquisto di nuovi software su App Store vedrà apparire una notifica che li informerà del fatto che, per completare la transazione, dovrà accettare di non poter più cancellare l´acquisto, e quindi farsi rimborsare i soldi in seguito.

Una scelta, quella di Apple, che le consentirà di continuare a rispettare le normative europee e, al tempo stesso, contrastare gli utenti che decideranno di abusare del rimborso.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE