System Restore Explorer: come salvare i singoli file da un punto di ripristino

Naviga SWZ: Home Page » How To
News del 27 Marzo 17 Autore: Fabio Ferraro
Il punto di ripristino è un servizio offerto dal sistema operativo Windows, che ci consente di riportare il sistema ad uno stato precedente.

Questo fa si che, nel caso installassimo software che alterino il funzionamento del sistema, potremo riportare la macchina allo stato precedente all´installazione del programma dannoso. Il punto di ripristino va a modificare le impostazioni di Windows ma non i dati dell´utente (documenti,ecc...), in modo da non perdere informazioni importanti.

Windows crea automaticamente dei punti di ripristino periodicamente (si possono generale anche manualmente), o ogni volta che viene installato un nuovo software/driver sul pc.

Per quanto utile, questo strumento ha dei limiti. Ogni volta che vorremo utilizzare il punto di ripristino, saremo costretti a ripristinare l´intero ambiente, anche se magari quel che dobbiamo andare a recuperare è una sola cartella. Inoltre non avremo la possibilità di eliminare singoli punti di ripristino per risparmiare spazio sul disco, avendo solo la possibilità di eliminarli in toto.

Per superare questi limiti potremo affidarci al tool System Restore Explorer.

Questo programma ci consentirà di “esplorare” i file presenti nei diversi punti di ripristino, e salvarli facilmente tramite il file explorer di Windows.

System Restore Explorer: come salvare i singoli file da un punto di ripristino - immagine 1

Una volta avviato, System Restore Manager ci mostrerà la lista dei punti di ripristino presenti nel nostro pc. Selezionando una delle voci della lista, avremo la possibilità di cancellarla (“Delete”), eliminando quindi dal disco il punto di ripristino, o montarla (“Mount”), in modo che ci dia la possibilità di visualizzare i file e le cartelle presenti all´interno dell´immagine di sistema.

Se sceglieremo il comando Mount, si aprirà il file explorer di Windows, che ci mostrerà il contentuto della cartella “HarddiskVolumeShadowCopy”.

System Restore Explorer: come salvare i singoli file da un punto di ripristino - immagine 2

Basterà trovare i file che vorremo recuperare e copiarli in una directory diversa nell´hard disk. Una volta terminata la copia, torniamo sulla finestra di System Restore Explorer e premiamo il tasto “UnMount” dopo aver selezionato il punto di ripristino da cui abbiamo attinto i file salvati.

Un ottimo tool gratuito che ci permetterà di esplorare i contenuti di un punto di ripristino.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Licenza: freeware

Dimensioni: 840 kb

OS: Windows

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE