Superbook trasforma lo smartphone Android in un notebook con meno di 100 dollari

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 23 Agosto 16 Autore: Stefano Fossati
Arriverà l’anno prossimo il kit per trasformare lo smartphone Android in un notebook con meno di 100 dollari. Si è conclusa infatti con successo la campagna di crowdfunding su Kickstarter per realizzare l’Andromium Superbook, che ha raccolto quasi tre milioni di dollari grazie al contributo di oltre 16mila sostenitori.

Il Superbook è in pratica una shell costituita da un display da 11,6 pollici ad alta risoluzione, una tastiera, un trasckpad e una batteria in grado di assicurare dieci ore di autonomia, oltre ad alcune porte USB-C e micro USB: al suo interno non ci sono né chip, né hard disk né memorie, dal momento che la potenza di calcolo e lo storage sono forniti da un qualsiasi smartphone Android connesso al dispositivo proprio attraverso un cavo USB. Proprio l’assenza di questi componenti consente di contenere notevolmente il prezzo, che sarà di 99 dollari.

Superbook trasforma lo smartphone Android in un notebook con meno di 100 dollari - immagine 1

Non è un mistero, del resto, che molti telefoni Android di fascia alta attuali dispongano di caratteristiche hardware e potenza paragonabili a quelle di personal computer per il classico uso da ufficio: ecco quindi l’idea di sfruttare questa potenza offrendo l’esperienza d’uso di un vero pc quando si è seduti a una scrivania oppure in treno o in aereo, con la comodità di uno schermo più grande e di una classica tastiera fisica per lavorare e navigare su internet. Basta installare sul dispositivo mobile l’app Andromium OS, collegarlo a una porta USB del Superbook e sul display di quest’ultimo apparirà un’interfaccia che emula quella di Windows, familiare a tutti gli utenti, consentendo fra l’altro di utilizzare più app contemporaneamente.

Ma il Superbook può funzionare anche in connessione a dispositivi non necessariamente basati su Android, come ad esempio un minicomputer Raspberry Pi o una “pc stick” (una chiavetta USB su cui è installato un sistema operativo Windows); in alternativa, può anche fungere da secondo display per un tablet Surface, per un normale pc o un Mac. L’idea, in fondo, non è lontana di quella alla base di Continuum, la tecnologia Microsoft che permette di trasformare uno smartphone Windows 10 Mobile in un pc connettendovi uno schermo, una tastiera e un mouse: purtroppo per la casa di Redmond, però, gli smartphone basati sul suo sistema operativo sono ben poco diffusi, a differenza dei dispositivi Android.

Lanciata a luglio, la campagna su Kickstarter ha superato tutta una serie di traguardi che hanno consentito agli sviluppatori di includere nel progetto una batteria più capiente, la tastiera retroilluminata e un’opzione per avere un display da 1080p con un costo aggiuntivo. Andromium prevede di avviare le consegne delle prime unità del Superbook fra gennaio e febbraio del prossimo anno.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Hardware

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE