StumbleUpon licenzia il 30% della sua forza lavoro

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 17 Gennaio 13 Autore: Gianplugged
StumbleUpon licenzia il 30% della sua forza lavoro
StumbleUpon, popolare e storico servizio online di social bookmarking e di scoperta di nuovi siti ha licenziato il 30% della sua forza lavoro. A renderlo noto è il blog statunitense TechCrunch. I licenziamenti fanno parte di un piano di ristrutturazione che StumbleUpon sta mettendo in atto per cercare di tornare al profitto nel primo trimestre 2013. I suoi dipendenti passano così da 110 a 75.

La società statunitense StumbleUpon venne fondata nel 2001 e venne poi acquisita da eBay nel 2007 per circa 75 milioni di dollari. Gli accordi con il sito di aste elettroniche non andarono però come nelle previsioni, tanto che i co-fondatori del servizio Garrett Camp e Geoff Smith, insieme a un gruppo di investitori, riacquistarono la società nel 2009.

StumbleUpon nonostante le difficoltà per il raggiungimento dei profitti dovrebbe comunque avere le risorse per continuare a operare e mettersi in futuro una posizione di maggiore solidità. Le entrate sono cresciute negli ultimi tre anni del 300% e attualmente può contare su circa 80mila inserzionisti, incluse grandi società.

"Si tratta di un evento unico" ha assicurato il CEO StumbleUpon Mark Bartels riferendosi agli attuali licenziamenti "Non sarà un lento stillicidio di licenziamenti e taglio di costi".
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: P2P e Web

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE