Spotify corregge il bug che consentiva il download dei brani con Downloadify

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 09 Maggio 13 Autore: Gianplugged
Spotify corregge il bug che consentiva il download dei brani con Downloadify
Il popolare servizio di streaming musicale online Spotify, nelle scorse ore si era ritrovato a navigare in brutte acque. Un´estensione per Chrome denominata Downloadify, consentiva infatti con estrema facilità di scaricare in formato mp3 i brani riprodotti con la versione Web del servizio. Le major avevano iniziato a fiutare l´odore del sangue.

Naturalmente l´applicazione Downloadify era schizzata in alto nelle classifiche di popolarità del Chrome Store. Google aveva però a un certo punto rimosso l´app dal suo store in quanto violava i termini del servizio. E adesso è corsa ai ripari anche Spotify, che ha corretto il bug che consentiva il download dei brani.

Spotify, che è arrivato in Italia lo scorso febbraio, consente la riproduzione in streaming in modo gratuito di un DB di circa 20 milioni di brani e consente agli utenti di salvare la loro musica in locale in modalità offline, in modo che possano riprodurre la musica anche in assenza di una connessione internet, ma questa opzione è riservata unicamente agli utenti Premium, che pagano attualmente un abbonamento di 9.99 euro al mese.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: P2P e Web

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE