Sei multitasking fra smartphone, tablet e pc? Allora lavori poco e male

Naviga SWZ: Home Page » Tech
News del 22 Dicembre 16 Autore: Stefano Fossati
I dispositivi digitali ci hanno ormai reso "multitasking": lavoriamo al pc mentre chattiamo sullo smartphone, navighiamo sui social dal tablet mentre guardiamo la tv... Peccato cheil cervello umano sia programmato per pensare una sola cosa alla volta e che, facendo più cose insieme, finisca per perdere tempo e rischiare di fare tutto male, essendo in parte occupato a pensare all´attività successiva. E´ quanto sostiene James Rouse, medico naturopata, autore del libro "Think Eat Move Thrive" e cofondatore di Healthy Skoop.

"Passando da un´attività all´altra - spiega Rouse - produciamo il 50 per cento in meno rispetto a quello che potremmo fare impegnandoci su una cosa alla volta". Il medico insegna così ai suo pazienti come concentrarsi su una sola attività alla volta e diventare "single-tasker".

Sei multitasking fra smartphone, tablet e pc? Allora lavori poco e male - immagine 1

Nel suo libro, Rouse fornisce in particolare sette consigli per raggiungere questo obiettivo:

1) cambiare una cosa al giorno nelle abitudini quotidiane;
2) Non guardare lo smartphone o il televisore quando si sta insieme agli altri, "perché il multi-tasking è contagioso";
3) se è vero che molti dormono con il telefono cellulare vicino al letto, in realtà "sarebbe meglio lasciarlo in un´altra stanza in modo da essere costretti a mettere i piedi a terra prima di guardarlo e avere il tempo di fare un respiro profondo prima di fare qualsiasi altra cosa";
4) fare una passeggiata all´aria aperta senza tablet, cellulare o computer "ci permetterà di entrare in sintonia con i luoghi, gli odori e i rumori che ci circondano";
5) ritagliarsi del tempo ogni giorno per dedicarsi a una cosa importante da fare, "il modo migliore per non distrarsi è evitare di rimandare";
6) abbracciare qualcuno riduce lo stress: "Bastano pochi secondi per ottenere grandi risultati, le coccole rilasciano ossitocina, l´ormone che aiuta a sentirsi meglio";
7) non smettere di provare: "Anche se a volte sembra difficile potersi concentrare solo su una cosa, non bisogna smettere di provarci".

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate