Samsung trasformerà i suoi smartwatch in controller per la realtà virtuale

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 05 Ottobre 16 Autore: Stefano Fossati
Samsung potrebbe trasformare i suoi smartwatch in controller wireless per il visore per la realtà virtuale Gear VR. Lo riferisce il blog specializzato Sammobile citando degli “insider”, secondo i quali la casa coreana sarebbe al lavoro per la realizzazione di un’app per gli smartwatch Gear S2 e Gear S3, che consentirà appunto di utilizzare questi ultimi per controllare le applicazioni di realtà virtuale attraverso il Gear VR, sempre ovviamente associato a uno smartphone Samsung compatibile (serie Galaxy S6, S7, Note 5 e Note 7).

Samsung trasformerà i suoi smartwatch in controller per la realtà virtuale - immagine 1

La nuova app per i due più recenti smartwatch Samsung, aggiunge il blog, renderà molto più facile l’interazione con il visore: ad esempio si potrà avanzare o tornare indietro nella visualizzazione di una gallery di immagini semplicemente ruotando la ghiera dell’orologio e premendo un tasto fisico per confermare la selezione. Allo stesso modo si potrà controllare la riproduzione di video a 360 gradi e anche giocare, muovendosi all’interno dell’ambiente virtuale proprio attraverso la rotazione della ghiera del Samsung Gear.

Uno dei difetti del Gear VR, anche in base all’esperienza personale, è rappresentato proprio dal controller touch integrato nella parte destra del visore, non sempre facile da rilevare al tatto e quindi poco preciso in molte situazioni. Samsung lo ha leggermente migliorato nella nuova versione del visore, presentata ad agosto insieme con il Galaxy Note 7, ma la possibilità di utilizzare lo smartwatch offrirebbe senza dubbio agli utenti un controllo più intuitivo e reattivo. Anche se, ovviamente, al costo dello smartphone e del Gear VR andrebbe aggiunto quello del Gear S2 o S3, se già non se ne possiede uno.

Non è ancora chiaro quando potrebbe essere rilasciata questa nuova app, ma secondo Sammobile Samsung potrebbe annunciarla all’inizio del prossimo anno, contemporaneamente al lancio dei nuovi smartphone top di gamma Galaxy S8 che, fra le novità attese, dovrebbero portare un significativo miglioramento proprio dell’esperienza di utilizzo delle applicazioni in realtà virtuale grazie all’adozione di un display 4K ad altissima risoluzione. La nuova linea di smartphone “flagship” del colosso coreano potrebbe inoltre essere certificata per il DayDream View, il nuovo visore VR appena presentato da Google.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE