Samsung, il Galaxy Note 7 in vendita in Europa dal 28 ottobre

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 28 Settembre 16 Autore: Stefano Fossati
Il Samsung Galaxy Note 7 sarà finalmente in vendita in Europa a partire dal 28 ottobre, ovviamente con la nuova batteria “sicura”. Lo ha comunicato la stessa casa coreana, aggiungendo comunque che la data potrebbe essere ancora soggetta a variazioni legate al completamento del programma di sostituzione dei dispositivi a rischio esplosione già venduti in tutto il mondo.

Presentato all’inizio di agosto, il nuovo phablet top di gamma di Samsung avrebbe dovuto essere commercializzato dal 2 settembre in buona parte dei Paesi del Vecchio continente, Italia compresa. Quello stesso giorno, tuttavia, Samsung comunicò la sospensione delle vendite del dispositivo dopo che sul web erano emersi diversi casi di esplosione della batteria in esemplari venduti negli Stati Uniti, in Australia e in Corea del Sud. Nei giorni successivi, la casa ha lanciato un programma di richiamo di tutti i Galaxy Note 7 distribuiti fino a quel momento, che ha riguardato anche quei (pochi) clienti europei che avevano già ricevuto il device dopo averlo preordinato nelle settimane precedenti.

Samsung, il Galaxy Note 7 in vendita in Europa dal 28 ottobre - immagine 1

I possessori dei Galaxy Note 7 richiamati hanno la possibilità di scegliere fra il rimborso della cifra pagata e la sostituzione con un Galaxy S7 Edge o con un nuovo Galaxy Note 7 dotato di una batteria di tipo diverso: quest’ultima opzione, stando a quanto dichiarato da Samsung, è quella scelta dalla maggioranza degli utenti. Attualmente, sempre secondo il gruppo di Seul, sono stati sostituiti il 60% dei Galaxy Note 7 venduti in Corea e Stati Uniti e il 57% di quelli già consegnati in Europa.

In una nota dell´azienda si legge che tutti i Galaxy Note 7 non modificati in circolazione hanno ricevuto da Samsung una serie di alert che invitano gli utenti a richiedere al più presto la sostituzione del dispositivo al rivenditore in cui lo hanno acquistato, oltre a un aggiornamento software che limita la capacità della batteria al 60%, così da ridurre il rischio di esplosione.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE