RocketDock: Windows con la barra applicazioni di un Mac

Naviga SWZ: Home Page » How To
News del 14 Dicembre 15 Autore: Fabio Ferraro

Stanchi del vecchio menù Start di Windows? Avete sempre desiderato poter utilizzare la barra delle applicazioni di un Mac?

Beh, oggi parliamo di un freeware che ci permetterà di aggiungere al nostro Pc Windows una barra delle applicazioni simile a quella utilizzata dall´utenza Mac! E, per quanto possa sembrare un capriccio relegato solo all´estetica, trovo questa soluzione molto comoda e capace di velocizzare le nostre operazioni più consuete.

Andiamo quindi a scaricare Rocket Dock ed installiamolo.
Una volta terminata l´installazione, avviamo il programma dal menù start.

Sulla parte superiore dello schermo, verrà visualizzata la nuova barra delle applicazioni. Scorrendoci sopra col cursore del mouse, potremo notarne la sui fluidità. Infatti, Rocket dock non incide particolarmente sul sistema.

RocketDock: Windows con la barra applicazioni di un Mac - immagine 1
 
Di default avremo i collegamenti che ci porteranno alle risorse del computer e di rete, alle cartelle “documenti”, “musica” e “immagini”, alle pagine di due siti sponsor, al cestino e al pannello di controllo di windows.
 
Vediamo inanzi tutto come rimuovere le icone che non utilizzeremo. Basterà portare il cursore del mouse sull´icona che vorremo eliminare e, utilizzando il drag and drop, trascinarla fuori dall´area della barra.

RocketDock: Windows con la barra applicazioni di un Mac - immagine 2
 
Per aggiungere invece nuove icone, analogamente, trasciniamo la cartella, il file o il programma che vorremo includere, nella barra delle applicazioni. In alternativa, premiamo il tasto destro del mouse nell´area della barra e selezioniamo la voce del menu contestuale “aggiungi elementi”.

Dal menù contestuale potremo inoltre decidere la posizione della barra sullo schermo (in alto, in basso o su uno dei due lati), se farla diventare a scomparsa e accedere alle impostazioni di una singola icona o dell´intero programma.

RocketDock: Windows con la barra applicazioni di un Mac - immagine 3
Cliccando su “impostazioni barra” potremo settare Rocket dock.


Avremo la possibilità di scegliere la lingua, impostare l´avvio automatico all´accensione del pc, modificare diversi aspetti del layout e accedere ad informazioni relative al programma.

RocketDock: Windows con la barra applicazioni di un Mac - immagine 4

Scegliendo invece “impostazioni icona”, potremo modificare i settaggi di una singola icona, e quindi intervenire sull´aspetto, il nome e le modalità di avvio dei dati relativi al collegamento.

 
RocketDock: Windows con la barra applicazioni di un Mac - immagine 5
 

Rocket Dock risulterà un programma sorprendentemente funzionale, permettendoci di raggiungere facilmente i programmi o le cartelle che utilizziamo più spesso, il tutto condito da un look accattivante. Provatelo.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE