RealNetworks, taglio del 14% della forza lavoro

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 29 Agosto 12 Autore: Gianplugged
RealNetworks, taglio del 14% della forza lavoro
RealNetworks, società alla base del popolare formato RealAudio e del riproduttore di file multimediali RealPlayer è in procinto di effettuare un round di licenziamenti che coinvolgerà 160 lavoratori, pari al 14% della forza lavoro della società. Il fondatore di RealNetworks Rob Glaser, che è ritornato alla guida dell´azienda statunitense lo scorso luglio, ha dichiarato in una comunicazione ai dipendenti che l´operazione è volta "a contenere le spese e a riportare RealNetworks a fare profitti".

Ottanta dei licenziamenti in programma sono già stati messi in atto, mentre gli altri avverranno nei prossimi sei mesi. In seguito ai tagli, i dipendenti di RealNetworks passeranno da 1.140 a 980. L´azienda si attende di risparmiare una cifra tra i 2 milioni e i 2 milioni e mezzo di dollari ed è un primo passo del piano di risparmio con il quale intende ridurre i costi annuali di circa 45 milioni di dollari.

RealNetworks, fondata nel 1995 dall´ex dirigente Microsoft Rob Glaser - inizialmente con il nome di Progressive Networks, che venne modificato in RealNetworks nel 1997 - è stata pionieristica nella distribuzione online di contenuti multimediali ed è stata protagonista dei primi eventi live in streaming della Rete.

"Quando sono tornato in Real dopo essere stato lontano dalle operazioni per più di 2 anni" scrive Glaser nella sua nota "ho pensato che il rischio di arrivare a un giorno come oggi fosse piuttosto alto. Sapevo che sarebbe stato orribile tutti, e in effetti lo è".

La nota completa di Glaser sul blog di RealNetworks, a questo indirizzo:

http://www.realnetworks.com/blog/?p=3545
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: P2P e Web

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE