RSA smentisce la collaborazione con la National Security Agency

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 24 Dicembre 13 Autore: Gianplugged
RSA smentisce la collaborazione con la National Security Agency
RSA, azienda statunitense leader nella sicurezza informatica, si oppone decisamente alla notizia emersa su differenti media che ipotizza un suo contributo tecnologico alle operazioni di spionaggio messe in atto dalla National Security Agency (NSA). In particolare, la RSA avrebbe realizzato sistemi di cifratura in cui sarebbero state inserite intenzionalmente falle di sicurezza.

Le fonti di stampa fanno riferimento a un possibile contratto da 10 milioni di dollari stipulato tra RSA e NSA, un´ipotesi che la RSA respinge con fermezza: "Recenti notizie giornalistiche hanno affermato che RSA ha stipulato un ´contratto segreto´ con l´NSA" scrive la società sul suo blog ufficiale "Noi neghiamo categoricamente questa affermazione".

Intanto Edward Snowed - ex contractor della NSA che ha già diffuso numerosi documenti segreti dell´Agenzia d´intelligence facendo scoppiare lo scandalo Datagate - rilascia un´intervista al Washington Post: "Considero la mia missione compiuta. Ho già vinto" ha dichiarato dalla località in Russia dove ha chiesto asilo "Non appena i giornalisti hanno potuto lavorare sul mio materiale, tutto quello che avevo cercato di fare ha assunto un valore".

Snowden ha poi detto che la sua azione non intende essere affatto contro gli interessi degli USA e della NSA: "Non sto cercando di abbattere la NSA, sto lavorando per migliorarla" ha affermato "Sto ancora lavorando per la NSA in questo momento. Sono proprio loro gli unici a non rendersene conto".
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Sicurezza

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE