Notizia Precedente
Panda Cloud Antivirus 2.3.0
Notizia Successiva
Dropbox 2.4.5

Project Ara: Motorola pensa a un rivoluzionario smartphone modulare

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 29 Ottobre 13 Autore: Gianplugged
Project Ara: Motorola pensa a un rivoluzionario smartphone modulare

Project Ara. Un nome di cui certamente si sentirà parlare in futuro, poiché ci sono le basi per rivoluzionare il mondo dei dispositivi mobili. E´ così che Motorola ha battezzato la nuova iniziativa che ha annunciato in queste ore e che ha lo scopo di realizzare degli smartphone modulari i cui componenti possono essere facilmente sostituiti come una sorta di pezzi ´Lego´.

L´iniziativa nasce da una collaborazione tra Motorola - adesso sotto l´ombrello di Google in seguito all´acquisizione dell´agosto 2011 - e il visionario designer olandese Dave Hakkens, creatore del concept Phonebloks e della vasta community intorno al progetto. In parole povere si tratta di portare il concetto dei computer assemblati e adattarlo al mondo dei dispositivi mobili.

"Project Ara è composto da ciò che noi chiamiamo un endoscheletro (endo) e dei moduli. L´endo è il telaio strutturale che contiene tutti i moduli" scrive Motorola sul suo blog "Un modulo può essere qualsiasi cosa, da un nuovo processore a un nuovo display o a una tastiera, una batteria supplementare, un pulsossimetro, fino a qualcosa di non ancora pensato".

Per illustrare il progetto Motorola ha allegato nel post un paio di immagini, che potete vedere di seguito. Il video in testa alla news si riferisce invece ai Phonebloks di Dave Hakkens.

Project Ara: Motorola pensa a un rivoluzionario smartphone modulare - immagine 1

Project Ara: Motorola pensa a un rivoluzionario smartphone modulare - immagine 2
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Windows

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate