PRISM, Vivian Reding: ´Gli USA non ascoltino le nostre telefonate e non leggano le nostre email´

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 15 Luglio 13 Autore: Gianplugged
PRISM, Vivian Reding: ´Gli USA non ascoltino le nostre telefonate e non leggano le nostre email´
Dopo che il mese scorso aveva chiesto formalmente chiarimenti agli USA sul caso PRISM, il Commissario UE alla Giustizia Viviane Reding ritorna adesso sull´argomento nel corso di un intervento al convegno DLDwomen a Monaco di Baviera.
 
La Reding ha usato parole piuttosto chiare, sottolineando come le notizie trapelate sul programma PRISM e su altre iniziative di raccolta di dati da parte della NSA abbiano avuto perlomeno un aspetto positivo e cioè quello di accelerare e intensificare gli sforzi per rendere le leggi sulla privacy in UE più stringenti.

"Gli americani hanno fatto suonare un forte campanello d´allarme" ha detto la Reding "Non vogliamo che il Governo degli Stati Uniti ascolti ogni telefonata che facciamo e legga ogni e-mail che scriviamo. La protezione dei dati in Europa è un diritto fondamentale" ha aggiunto  sostenendo poi che "Le regole forti consentono fiducia e nel mondo di Internet senza fiducia non si può andare avanti".
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Sicurezza

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE