Olanda: aquile reali per catturare droni

Naviga SWZ: Home Page » Tech
News del 06 Marzo 16 Autore: Pinter
La polizia olandese sta sperimentando un nuovo metodo per risolvere in maniera originale il crescente problema dei droni volanti utilizzati in modo improprio. 
Un´aquila che ghermisce un drone volante non è uno spettacolo che si vede tutti i giorni. a meno che non viviate in Olanda.

Anche le aquile possono essere utili nella lotta contro il terrorismo. È da oltre un anno che questi animali sono addestrati molto duramente utilizzando il loro istinto di caccia.

Olanda: aquile reali per catturare droni - immagine 1

La polizia olandese ha avviato un programma sperimentale per provare ad utilizzare efficacemente le aquile o altri rapaci per "sequestrare"  con la massima prontezza eventuali droni fuori controllo o manovrati da proprietari un po´ troppo spregiudicati che, in ambienti non autorizzati, mettano a repentaglio l´incolumità dei cittadini.

«È una soluzione low-tech per un problema high-tech», ha detto Sjoerd Hoogendoorn di «Guard from Above». Già, perché i droni non sono più solo dei giocattoli. I dispositivi sono oramai accessibili per chiunque; non solo forniscono immagini spettacolari dall´aria, ma possono essere utilizzati anche da potenziali criminali e terroristi come armi.

La cosa potrebbe sembrare esagerata ma dato il boom di questi oggetti non è poi un´ipotesi così campata in aria e ovviamente gli incidenti sono destinati a crescere, perché non tutti sono così previdenti da recarsi in campagna per far volare in sicurezza il proprio drone.

I rapaci dal canto loro sono portati per istinto a ghermire prede a mezz´aria e sono abbastanza veloci da non farsi sfuggire l´eventuale velivolo, tuttavia c´è da capire se l´attività possa essere svolta in sicurezza, non soltanto per i cittadini, ma per gli stessi uccelli, che potrebbero facilmente rischiare di rimetterci una zampa per colpa delle eliche.


Del resto quello della polizia olandese non è un caso isolato perché molte altre forze dell´ordine nel mondo si stanno ponendo lo stesso problema: i droni infatti potrebbero ad esempio disturbare o impedire determinate operazioni o manovre di soccorso.

La sperimentazione in Olanda durerà alcuni mesi, al termine della quale sarà presa una decisione sull´eventuale possibilità di impiegare le aquile a questo scopo.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE