Nuove rivelazioni sull´identità dell´inventore dei Bitcoin

Naviga SWZ: Home Page » Articoli
Articolo del 10 Dicembre 15 Autore: Jone Pierantonio - 13921 letture
Categoria: windows
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Il famigerato Satoshi Nakamoto, nome a cui è stata sempre attribuita la paternità dei bitcoin, avrebbe ora un volto, quello di un imprenditore australiano di 44 anni.

Nuove rivelazioni sull´identità dell´inventore dei Bitcoin - immagine 1

A svelare l’arcano Wired e Gizmodo, le testate giornalistiche americane che attraverso una fonte anonima avrebbero avuto il rilascio di alcuni documenti che lo proverebbero.
Su di essi risulterebbe che Craig Steven Wright e un suo socio americano, prima finito sulla sedia a rotelle a causa di un incidente, poi morto nel 2013 Dave Kleiman, sarebbero i creatori del codice della criptovaluta elaborato nel 2009.
Secondo le testate americane, queste indagini sarebbero assai accurate e profonde, tanto che entrambe, sia Wired che Gizmoto, giurano sulla paternità dei due.  L’uomo sarebbe titolare di centinaia di milioni di dollari della criptovaluta e amministratore delegato della DeMorgan Ltd, una compagnia focalizzata sulla valuta ‘alternativa’ e della Panopticrypt Pty Ltd.

Secondo i documenti in possesso di Gizmoto Wright poteva essere stato in qualche modo coinvolto nella prima fase di progettazione, senza essere Satoshi Nakamoto. Gizmondo cita alcuni file, come  la trascrizione di un incontro tra Wright, il suo avvocato, e l´Australian Taxation Office (ATO) in cui sembrerebbe che Wright abbia cercato di convincere il Governo australiano a considerare i Bitcoin di sua proprietà come valuta, e non come beni soggetti a un´imposizione fiscale più pesante.

Nei leaks pervenuti a Gizmoto, ci sarebbero svariate mail in cui Wright afferma di essere Nakamoto e di essere lui stesso il creatore della moneta virtuale.
La prova su cui si insiste maggiormente è la mail del mittente dalla quale arriverebbero tutte le conversazioni di Wright: Satoshi@vistomail.com , l´indirizzo email che Nakomoto ha usato per comunicare regolarmente con i primi utenti e sviluppatori Bitcoin.

[  [1] 2  3     Successiva »   ]

Pagine Totali: 3

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate