Norton Power Eraser: un potente tool per la rimozione dei malware

Naviga SWZ: Home Page » How To
News del 12 Novembre 16 Autore: Fabio Ferraro
Norton Power Eraser è un tool gratuito e portable rilasciato da Symentec, pensato per la rimozione aggressiva di numerose tipologie di malware, tra cui adware, virus, rootkit, dialer, trojan e spyware. Una volta lanciato questo tool visualizzeremo la schermata principale, semplice e minimale.

Norton Power Eraser: un potente tool per la rimozione dei malware - immagine 1

Da qui potremo avviare una scansione standard, rimuovere applicazioni indesiderate, accedere alle opzioni di scansione avanzata o annullare una sessione di riparazione.  Potremo inoltre accedere alle impostazioni del tool. La rimozione di applicazioni indesiderate consente di individuare tutti quei software installati tramite shareware e freeware che possono influire negativamente sulle prestazioni e la sicurezza del nostro pc. Al termine della breve scansione, verrà visualizzata una lista di tutte le applicazioni considerate indesiderate a Norton Power Eraser.  Potremo rimuovere questi software cliccando su “disinstalla” e seguendo le procedure di disinstallazione. Il comando “Cerca rischi” permette di effettuare una scansione sicura del nostro sistema, alla ricerca di software malevoli o chiavi di registro corrotte.  Selezionando questo strumento, Norton Power Eraser ci chiederà di effettuare un riavvio per permettere l’individualizzazione dei rootkit (impostazione rimovibile dalle impostazioni).

Norton Power Eraser: un potente tool per la rimozione dei malware - immagine 2

Effettuato il riavvio, partirà in automatico la scansione di tutto il sistema, che durerà anche qualche minuto. Al termine di questa procedura, verrà visualizzata una lista degli elementi ritenuti pericolosi dal tool. Essendo una scansione aggressiva, è molto probabile che fra i risultati della scansione siano presenti dei falsi positivi, ossia applicazioni legittime. È quindi consigliato analizzare tutte le voci che compongono questo elenco e deselezionare quelle relative ad applicazioni legittime. Nel dubbio, potremo effettuare un’ulteriore scansione nel cloud di Norton per assicurarci la legittimità di un’applicazione. Per avviare la rimozione dei software malevoli, basterà cliccare su “Correggi”. Si avvieranno così le procedure di cancellazione al termine delle quali verrà richiesto un riavvio di sistema. Nel caso in cui avessimo inavvertitamente eliminato un falso positivo, potremo ripristinare il sistema allo stato precedente di una sessione di eliminazione, cliccando sul comando “Annulla Correzione precedente”.
Qui verrà mostrata una lista dei punti di ripristino creati prima dell’avvio delle procedure di rimozione. Norton Power Eraser è uno strumento potente che offre utility pensate per gli utenti più esperti. Queste sono annidate nel menu “Opzioni Avanzate”.

Norton Power Eraser: un potente tool per la rimozione dei malware - immagine 3

Da qui potremo avviare una scansione di singoli file e cartelle utilizzando l’individualizzazione per reputazione tramite il cloud di Norton, una scansione del sistema escludendo la ricerca di rootkit o, nel caso utilizzassimo una macchina multiboot, effettuare una scansione di sistema multiplo selezionando il S.O. da analizzare (ricordate però che Norton Power Eraser lavora solo in ambiente Windows).
Norton Power Eraser è un potente tool di rimozione di malware. Rileva però numerosi falsi positivi, rendendolo di fatto uno strumento adatto ad utenti più esperti.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE