Multiboot Windows 2000 - WinXP

Naviga SWZ: Home Page » Articoli
Articolo del 13 Giugno 02 Autore: Zenone
Categoria: windows
5 - Commento/i sul Forum

Introduzione


Un computer può essere configurato per consentire di scegliere fra due o più sistemi operativi, ogni qualvolta venga riavviato. Per esempio, si può configurare un server per operare la maggior parte del tempo con Windows 2000 Server, ma riservandosi di farlo operare talvolta con Windows NT Server 4.0, al fine di avere un supporto per qualche vecchio applicativo.


Con il multibooting si può scegliere quale sistema operativo avviare o sceglierne uno di default, che sarà sempre quello avviato se non viene scelto, altrimenti all’avvio o prima dell’ultimo spegnimento.


Prima di scegliere l’opzione del multibooting, vanno considerati alcuni aspetti: ciascun sistema operativo occupa prezioso spazio e la compatibilità del File System può essere piuttosto complessa se si vuole far operare Windows 2000 su una partizione e Windows NT Server 4.0 o un più recente sistema operativo su un’altra. Inoltre, il formato dinamico dei dischi introdotto con Windows 2000 non è compatibile con piattaforme più vecchie.


Tuttavia, le capacità di multibooting sono una preziosa opportunità, che dà flessibilità ad una singola macchina non solo permettendole di usare vecchi sistemi operativi (e quindi vecchi applicativi) ma anche di sperimentare i progressi della nuova versione di Windows, chiamata Windows XP (o Whistler, per la versione server).


Nota: non è più necessario mantenere sistemi operativi multipli con lo scopo di difendersi dai problemi di avvio del computer quando uno degli o.s. va in crash. Con Windows 2000, XP e Whistler si hanno altre possibilità di salvataggio del sistema. Ad esempio se si hanno problemi con un driver di perferica appena installato, si può usare la modalità safe mode, con il quale l’o.s. riparte con le impostazioni di default e con solo il numero indispensabile di drivers

Queste pagine forniscono una panoramica sul multibooting, iniziando con un sommario dei requisiti del disco rigido, seguito da consigli per il dual boot Windows 2000 – XP, trattando anche gli aspetti del multibooting di Windows 2000 e sistemi meno recenti come Windows NT 4.0, Windows 9x, and MS-DOS. Ciascuna sezione include un riepilogo a cui fare facilmente riferimento


Il tuo hard-disk supporta il multibooting?

La tabella seguente mostra le configurazioni – disco su cui si può installare più di un sistema operativo


Configurazione dischi Requisiti per il multiboot
Unico disco fisso Si possono installare o.s. multipli, inclusi Windows NT 4.0 e precedenti, su un disco unico. Ciascun sistema operativo deve essere su una partizione, o disco logico, a se stante. Una partizione, o disco logico, è una sezione del disco che funziona come un’unità separata. Diverse partizioni hanno anche diverse lettere, per esempio, C: a D:.
Unico disco fisso dinamico Si può installare un solo sistema operativo.
Dischi dinamici multipli Ciascun disco può contenere una sola installazione di XP, Whistler o 2000. Altri sistemi non possono essere avviati da questo tipo di unità.
Disco Master Boot Record (MBR) su un computer Itanium-based Non si possono avviare sistemi operativi da queste unità. A tal scopo, è necessario usare un disco GPT.
Disco GUID Partition Table (GPT) su un computer Itanium-based. Si possono installare uno o più sistemi operativi su dischi GPT Itanium based-computer. I principi scritti per Unico Disco Fisso e Unico Disco Dinamico in questa tabella, si applicano anche in questo caso. A chi fosse un vecchio utilizzatore di computers Itanium-based, si consiglia di consultare la documentazione hardware per maggiori dettagli.


[  [1] 2  3  4  5     Successiva »   ]

Pagine Totali: 5

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter