Microsoft lancia Hololens per tramettere ologrammi nel mondo

Naviga SWZ: Home Page » Tech
News del 29 Marzo 16 Autore: Andrea Mancini


Quando ancora dobbiamo abituarci ai visori per la realtà virtuale (e a tutte le novità, connesse anche nei campi più diversi fra cui il porno), le aziende tech sono già pronte al prossimo passo: gli ologrammi. Microsoft ha presentato Hololens, un visore collegato a un programma che permette di trasmettere il proprio ologramma ovunque nel mondo. In un video pubblicato su Youtube si può osservare il manager Shahram Izadi mentre si mette alla prova con la speciale novità.

Izadi è circondato da telecamere che riprendono a 360 gradi la stanza in cui si trova, così altri utenti possono collegarsi e lanciare il proprio ologramma nel luogo. Come si vede nel filmato i due riescono a interagire e gli scambi avvengono in tempo reale senza alcun ritardo nelle reazioni dei personaggi. Indossando il visore Hololens si può vedere e parlare con un altro ologramma e grazie al programma è stato fatto vedere come anche la figlia di Izadi fosse in grado di apparire, nella sua versione virtuale, nella stessa stanza del padre.

Microsoft lancia Hololens per tramettere ologrammi nel mondo - immagine 1

Grazie a questa tecnologia chiamata Holoportation, sarà possibile trasportare la propria figura in qualsiasi luogo del mondo. Certo non siamo ancora arrivati al teletrasporto in stile Star Trek, ma questa nuova funzione è già un passo avanti incredibile per Microsoft. Per Hololens, che costa circa tremila dollari, sono disponibili anche videogiochi e visite guidate a città come Roma e Mumbai. Sarà possibile visitarle senza muoversi di casa e ora si potranno vedere nuovi luoghi insieme a  degli amici che magari sono a centinaia di chilometri di distanza.

Nel video Izadi mostra anche come sia possibile rivedere quanto fatto con Hololens e rimpicciolire le figure fino ad avere qualcosa che in effetti ricorda molto i messaggi di Star Wars. Se in futuro gli ologrammi entreranno definitivamente nel mondo dei comuni cittadini non è ancora dato saperlo, ma di certo la novità non ha incuriosito  solo gli appassionati di  gadget tecnologici.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate