Microsoft Translator ora funziona offline

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 22 Febbraio 16 Autore: Pinter
Quasi tutti conoscono Google Translator, ma non tutti conoscono Microsoft Translator: nelle scorse ore si è aggiornato introducendo una sola, grandissima novità: Microsoft Translator per Android ora funziona anche offline. E non tutti sanno che quest´ultimo non è inferiore al suo diretto concorrente.

Servizio per fare le traduzioni quando non si è connessi a internet? Caratteristica che torna particolarmente utile nel caso in cui il cellulare o il tablet non riceve una copertura dati mobile e/o in zona non ci sono reti WiFi libere disponibili, rendendo così quest´app ancora più interessante e funzionale e perciò da aggiungere magari alla collezione delle applicazioni da viaggio.

Microsoft, dunque, rilascia un aggiornamento per la propria app Translator che riceve novità differenti in base al sistema operativo di cui il vostro smartphone è dotato. Gli utenti potranno beneficiare della possibilità di utilizzare il sistema di traduzioni targato Microsoft direttamente in modalità offline, semplicemente scaricando sul proprio device i pacchetti di lingua necessari. Le lingue scaricabili, al momento, sono nove e tra queste figurano inglese, italiano, spagnolo, cinese e russo, ma Microsoft si riserva di allargare presto questa selezione.

Per quanto riguarda gli utenti iOS, invece, questi ricevono l’aggiornamento 1.9.0, che introduce la possibilità di utilizzare il sistema di riconoscimento ottico offerto dall’applicazione, servendosi direttamente della fotocamera del proprio iPhone o iPad. Grazie al sistema OCR (Optical Character Recognition) di Microsoft, infatti, vi basterà inquadrare una qualsiasi forma di testo nell’ambiente a voi circostante per vederla tradotta in maniera del tutto automatica dall’applicazione nella lingua da voi selezionata. Le lingue supportate, in questo caso, sono ben ventuno.

Microsoft Translator ora funziona offline - immagine 1

Microsoft ha annunciato che presto renderà disponibile entrambe le funzionalità su ognuno dei principali OS mobile, tra i quali figurerà anche Windows 10. Intanto potete aggiornare l’applicazione Microsoft Translator per i sistemi operativi Android e iOS, rispettivamente da Play Store, a questo indirizzo e da App Store, a quest’altro.

Ecco come fare:

1. Per prima cosa scaricare e installare Microsoft Translate, dunque avviare l´app e in alto a destra della schermata toccare il tasto "Menu" (quello dei tre pallini in verticale) e nel menu contestuale che comparirà premere l´opzione "Lingue offline".

2. Nella schermata successiva verranno così visualizzati tutti i pacchetti delle lingue disponibili che nel momento in cui scrivo sono: inglese, cinese semplificato, francese, italiano, polacco, portoghese, russo, spagnolo, tedesco, turco e vietnamita.

Dunque individuare e toccare la lingua di proprio interesse e a seguire confermare toccando il pulsante "OK" della notifica "Scarica lingue offline" per avviare il download.

NOTA: Dato che la dimensione dei pacchetti delle lingue è tutt´altro che modesta (da un minimo di 181 MB a un massimo di 230 MB) come consiglia la stessa applicazione, effettuare il download tramite connessione internet WiFi in modo tale da non incidere sul traffico dati disponibile previsto dal proprio abbonamento telefonico.

Tenere in considerazione che dopo aver scaricato e installato la lingua offline sarà possibile tradurre senza internet soltanto il testo senza connessione internet mentre la traduzione vocale offline non è supportata.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE