Microsoft Removal Tool 2005

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 07 Gennaio 05 Autore: Eymerich
Microsoft Removal Tool 2005
Paventato da molti, richiesto da altri, l'esordio ufficiale di tecnologia antivirus targata Microsoft è vicinissimo. Salvo novità dell'ultima ora, martedì prossimo gli utenti di Windows avranno a disposizione un programma, gratuito e aggiornato mensilmente, per la rimozione dei virus più diffusi. Per quanto Microsoft si sia affrettata a puntualizzare che non si tratta di un antivirus in senso stretto, che non intende sostituire i software specifici, è evidente che si tratta a tutti gli effetti di una svolta decisiva. Nel 2003 l'azienda di Redmond aveva acquisito la tecnologia antivirus di una società rumena, la GeCAD e, in occasione delle epidemie di Blaster e Sasser, aveva realizzato alcuni tool di emergenza ; nei mesi scorsi gli investitori avevano già iniziato a mettere sotto pressione i titoli di Symantec e McAfee, nel timore, giustificato anche da dichiarazioni di alti funzionari delle due aziende, che l'ingresso di Microsoft nel settore potesse avere un effetto dirompente. Questo Malicious Software Removal Tool è probabilmente il segnale più concreto che i timori degli investitori rischiano di diventare un vero incubo. Le dichiarazioni attuali sono prudenti quanto accomodanti : Rich Kaplan, vice-presidente della divisione tecnologia e sicurezza MS, ha precisato che l'offerta gratuita di prodotti antivirus e antispyware è finalizzata a mostrare all'utenza l'impegno nel migliorare la sicurezza dei suoi prodotti. Le aziende concorrenti prevedono invece che già nella prossima primavera sarà presentato e commercializzato l'antivirus made by Microsoft. Fonte : Associated Press per Yahoo! News
24 - Commento/i sul Forum

Voto:

Categoria: Sicurezza

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE