Microsoft Antispyware photogallery uso pratico

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 02 Marzo 05 Autore: RostoR
Il processo di installazione è semplice ed intuitivo: la scelta di partecipare o meno a SpyNet (il programma di raccolta spyware per una migliore creazione di file di definizione) è facoltativa e correttamente evidenziata.L'interfaccia utente è chiara, e raggruppa nelle tre icone superiori gli strumenti principali di AntiSpyware: scansione batch, scansione in tempo reale e strumenti avanzati.Lo scanner (non in tempo reale) in azione: sulla sinistra vengono elencati gli eventuali spyware e adware rilevati, e sulla destra compare una piccola tabella di riepilogo. La scansione non è velocissima.I risultati di riepilogo di una scansione sono molto dettagliati: è possibile scegliere se rimuovere, mantenere o mettere in quarantena i software ritenuti dannosi. Ma non è ancora possibile elencarli per grado di pericolosità attribuito.È possibile impostare punti di controllo per tre diversi ambiti: Internet, sistema operativo e applicazioni.Microsoft AntiSpyware alle prese con un adware e un browser hijacker: per ognuno espone una descrizione sintetica che comprende nome, tipologia e livello di rischio, rimandando ad eventuali approfondimenti, e lasciando all'utente la decisione finaleRimozione avvenuta. Per la natura di spyware e adware, è necessario riavviare il sistema più spesso di quanto accade con un normale antivirus.Gli strumenti avanzati rappresentano forse la sezione più incompleta di Microsoft AntiSpyware. Scorrendo il mouse su una delle tre icone, compare una breve descrizione relativa ai singoli componenti.Fonte Mytech
19 - Commento/i sul Forum

Voto:

Categoria: Sicurezza

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE