Mail Stratfor: Julian Assange già formalmente incriminato in USA

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 29 Febbraio 12 Autore: Gianplugged
Mail Stratfor: Julian Assange già formalmente incriminato in USA
Tra gli argomenti di discussione maggiormente ricorrenti nei milioni di mail della società privata di intelligence Stratfor diffuse online da WikiLeaks, come era prevedibile figura Julian Assange.

Ciò che fino a oggi però non era noto, è che il fondatore di WikiLeaks, stando a un messaggio di posta elettronica a cui il settimanale L´Espresso ha avuto modo di avere accesso, sarebbe già stato formalmente incriminato negli USA, seppure tale incriminazione sarebbe ancora coperta da segreto istruttorio.

"Si tratta di un messaggio di una riga di fine gennaio 2011, inoltrato per posta elettronica e in cui si annunciava l´atto di incriminazione segreto contro Assange, seguito dalla richiesta di mettere in sicurezza l´informazione" scrive L´Espresso. 

Che gli americani stiano indagando Julian Assange non è certamente un mistero e la procedura di tenere secretate le incriminazioni fino al termine delle indagini è consentita dal sistema giudiziario americano, soprattutto nei casi in cui è in ballo la sicurezza nazionale degli Stati Uniti.

Un´incriminazione negli USA, per julian Assange significherebbe rischiare una lunga detenzione. Non è affatto inverosimile che se il fondatore di Wikileaks fosse estradato dall´Inghilterra in Svezia dove è accusato di molestie sessuali ai danni di due donne, il paese nordeuropeo possa poi accogliere un´eventuale richiesta di estradizione da parte degli Stati Uniti.

Gli USA vogliono arrivare a incriminare Assange nel modo più duro possibile e questo fatto è anche confermato nei vari scambi di email della Stratfor. In uno di questi, avvenuto nel giorno in cui il fondatore di WikiLeaks venne arrestato, uno dei dirigenti Stratfor scriveva che Assange andrebbe torturato e in un altro scambio di email, l´ex senatore australiano Bill O´Chee esultava "Hurra! Peccato non abbia avuto un incidente stradale sulla via della prigione". E in risposta uno dei dirigenti Stratfor scriveva: "La vendetta è un piatto che va consumato freddo".

La sezione dell´Espresso in cui sono riportate alcune email Stratfor riguardanti Assange, è raggiungibile a questo indirizzo:

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/dobbiamo-torturare-assange/2175422
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: P2P e Web

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE