La trimestrale Microsoft batte le attese: fatturato e profitti in crescita

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 25 Ottobre 13 Autore: Gianplugged
La trimestrale Microsoft batte le attese: fatturato e profitti in crescita
Microsoft ha comunicato i dati della sua ultima trimestrale economica, la quale evidenzia un giro d´affari nel periodo pari a 18.52 miliardi di dollari, in crescita del 16% rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno e profitti pari a 6.33 miliardi di dollari, in crescita del 17%.

La divisione Hardware ha segnato incassi per 1.48 miliardi di dollari (+37%) di cui 400 milioni derivanti dalla vendita di tablet della linea Surface, dato raddoppiato rispetto al trimestre precedente. La divisione Windows ha portato nelle casse di Redmond 4.58 miliardi (+4%), mentre scende del 7% la vendita di Windows agli OEM, perdita contenuta rispetto al -15% previsto.

La divisione Server è invece salita dell´11% a 5.05 miliardi di dollari, mentre i servizi online sono cresciuti del 25%, con un fatturato pari a 0.87 miliardi di dollari. In crescita anche le divisioni Business (+5%) con introiti di 3.85 miliardi e quella Intrattenimento, che ha segnato un +6% e fatturato di 2.980 miliardi.

"La trasformazione dei nostri dispositivi e servizi sta procedendo e stiamo lanciando una vasta gamma di prodotti interessanti per le imprese e i consumatori" ha dichiarato il CEO di Microsoft Steve Ballmer "I nostri nuovi servizi commerciali ci aiuteranno a continuare a diventare grandi nel mercato enterprise, e stiamo vedendo molto entusiasmo per Xbox One, Surface 2 e Surface Pro 2, Windows 8.1 e Windows Phone."

La trimestrale Microsoft batte le attese: fatturato e profitti in crescita - immagine 1

Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Windows

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE