La tastiera di Google cambia faccia e funzionalità

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 05 Maggio 16 Autore: Fabio Ferraro

La tastiera Google è il sistema di input testuale virtuale di default del sistema operativo Android. Ciò nonostante, molti utenti preferiscono installare sul proprio default prodotti alternativi disponibili sul market, che sono in grado di offrire funzionalità aggiuntive, e spesso utili, al prodotto rilasciato dall’azienda di Mountain View.
È però in dirittura di arrivo un nuovo aggiornamento che apporterà un profondo cambiamento della tastiera Google, implementando nuove funzionalità interessanti che potrebbero riportare molti utenti alla tastiera di default. 

Avremo la possibilità di utilizzare la tastiera con una sola mano. Infatti, effettuando un tap lungo sul tasto “,” si avvierà l’impostazione che rimpicciolirà la tastiera e la sposterà (a seconda delle esigenze destrose o mancine) sulla destra o sulla sinistra dello schermo.

La tastiera di Google cambia faccia e funzionalità - immagine 1

Sempre a proposito del ridimensionamento della tastiera, potremo modificarne l’altezza, scegliendo fra 5 diverse dimensioni: short, mid-short, normal, mid-tall e tall. Questo potrà risultare molto utile utilizzando device dagli schermi molto grandi (avendo quindi la possibilità di aumentare notevolmente la grandezza della tastiera) o piuttosto minuti. La scrittura sarà inoltre maggiormente confortevole, grazie alla possibilità di visualizzare i bordi dei tasti. L’aggiornamento renderà la tastiera Google più smart. Sarà infatti in grado di “abituarsi” all’utente, memorizzando le parole scelte tramite il servizio di previsione del testo e proponendocelo come scelte di default.

La tastiera di Google cambia faccia e funzionalità - immagine 2

Inoltre, nel caso accedessimo ad un servizio che richieda una password, la barra di previsione del testo (presente nella parte alta della tastiera e che andrà a sostituire il menù fluttuante) si trasformerà in un tastierino numerico. L’accesso allo stesso tastierino numerico, e alle emoji, sarà reso inoltre più semplice e immediato, adattandosi perfettamente alle funzioni che gli utenti apprezzando in app di digitalizzazione di testo concorrenti.

 

Effettuando un tap lungo sulla barra spaziatrice, questa si trasformerà in un trackpad, permettendoci quindi di scorrere facilmente pagine web e documenti.

Tante novità sono quindi previste per la nuova versione (la 5.0) della tastiera di Google. Ma a queste conseguirà una rinuncia: infatti sarà eliminato il tema holo.
L’aggiornamento sarà disponibile nei prossimi giorni tramite il PlayStore.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate