La ricarica wireless arriva anche sulle auto elettriche

Naviga SWZ: Home Page » Tech
News del 28 Luglio 16 Autore: Stefano Fossati
Dopo gli smartphone, anche le auto elettriche possono avere la ricarica wireless. Il problema è che i sistemi attualmente disponibili sono meno efficienti di quelli per la ricarica via cavo, richiedendo tempi più lunghi per “fare il pieno” alle batterie. Ma le cose potrebbero presto cambiare: il Dipartimento di Energia dell’Oak Ridge National Laboratory, negli Stati Uniti, sta infatti sperimentando un caricabatteria wireless da 20 kW ad alta efficienza per vetture elettriche, in grado di fornire un’autonomia di circa 100 chilometri in una-due ore di ricarica.

Al momento si tratta di un prototipo non ancora pronto per la commercializzazione, ma i ricercatori dell’Oak Ridge National Laboratory prevedono sviluppare in tempi brevi un caricatore wireless ancora più potente (50 kW), capace di assicurare tempi di ricarica equiparabili a quelli degli attuali caricabatteria veloci via cavo. Se la sperimentazione di questo ulteriore prototipo darà esiti positivi, prima di vedere il sistema distribuito su vasta scala sul mercato bisognerà comunque attendere che i costi di industrializzazione raggiungano livelli tali da consentirne la commercializzazione a costi accettabili per i consumatori.

La ricarica wireless arriva anche sulle auto elettriche - immagine 1

La diffusione di caricabatterie wireless per i veicoli elettrici potrebbe peraltro rappresentare un ulteriore passo avanti verso la realizzazione di auto totalmente autonome, che non richiedano l’intervento umano nemmeno per la loro ricarica. Ovviamente, come accade per gli smartphone, il veicolo deve essere equipaggiato con apparecchiature specifiche per la carica wireless: al momento nessuna auto elettrica in commercio ne è dotata, anche se esistono accessori aftermarket in grado di rendere compatibili con questa tecnologia alcuni modelli di auto esistenti, venduti a prezzi che vanno dai mille ai 2mila dollari.

L’azienda americana Evatran, ad esempio, ha appena realizzato Plugless Power, un kit studiato specificamente per alcuni modelli come la Tesla Model S, fra le auto elettriche più diffuse sul mercato: il caricatore da 7,2 kW, installabile sia all’interno di un garage che all’aria aperta, fornisce alla vettura circa 30 chilometri di autonomia per ogni ora di carica.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate