La polizia contro l´app di navigazione Waze

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 03 Febbraio 15 Autore: Pinter
La polizia contro l´app di navigazione Waze
Una delle applicazioni di navigazione "social" più diffuse al mondo sta facendo arrabbiare i poliziotti di Los Angeles, che si stanno muovendo per bloccare l´uso di Waze da parte degli utenti.

Waze è ormai da tempo stato acquisito dal gigante Google per 1 miliardo di dollari, permettendo al colosso di Mountain View di integrare il servizio in Google Maps per offrire nuove opportunità agli utenti che ogni giorno si affidano alla piattaforma per conoscere il miglior percorso da seguire per raggiungere le proprie destinazioni.

E´ degli ultimi giorni, tuttavia, una polemica scatenata negli USA, secondo la quale Waze offrirebbe uno strumento che potrebbe rivelarsi un pericolo per la sicurezza degli agenti di polizia.

La polizia contro l´app di navigazione Waze - immagine 1
Waze, come noto, offre agli oltre 50 milioni di utenti che utilizzano la piattaforma, di restare sempre aggiornati sulle condizioni del traffico, su eventuali incidenti, lavori in corso e tutta una serie di fattori che possono bloccare o rallentare il viaggio in automobile.

La funzione contestata dalla polizia della "città degli angeli" è l´applicazione che informa gli utenti sulla posizione degli agenti di polizia apostati sui bordi delle strade per effettuare controlli sulla viabilità e posti di blocco. Questa funzione ha generato le polemiche, contestata in particolare del capo della polizia di Los Angeles, Charlie Beck, che ha criticato questa funzione, chiedendone la rimozione, in quanto mette in pericolo la vita degli agenti e offre ai potenziali criminali la possibilità di conoscere con esattezza ed in tempo reale la posizione degli agenti di polizia.

In tutta risposta un portavoce di Waze ha spiegato che, grazie al supporto di alcuni importanti dipartimenti di polizia, come quello di New York, il servizio offre una maggiore sicurezza ai cittadini e, in determinati casi, li invoglia a rispettare la legge, ad esempio quando si è alla guida di un veicolo... ovvero rallentare la velocità e diventare dei perfetti ed autisti civili in prossimità di un posto di controllo delle forze dell´ordine.

La polizia contro l´app di navigazione Waze - immagine 2

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE