L’iPhone del 2017? Si ispirerà a Samsung

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 30 Marzo 16 Autore: Stefano Fossati
Uno smartphone con vetro curvo sia nella parte anteriore sia in quella posteriore, display AMOLED e carica wireless. No, non stiamo parlando del nuovo Samsung Galaxy S7, ma del futuro iPhone 7s, atteso nell’autunno 2017. Se infatti, stando alle anticipazioni, per quest’anno Apple non dovrebbe introdurre grandi novità nel design del suo smartphone (che, se la tradizione di Cupertino sarà confermata, si chiamerà iPhone 7), per l’anno prossimo i cambiamenti saranno radicali. E’ quanto prevede Ming-Chi Kuo, analista di KGI Securities, lo stesso che aveva anticipato che quest’anno la casa di Cupertino avrebbe realizzato un nuovo iPhone da 4 pollici, cosa che è effettivamente avvenuta.

Innanzi tutto, quello che dovrebbe essere l’iPhone 7s o iPhone 8 abbandonerà la struttura “unibody” in alluminio degli iPhone 6/6s per tornare al vetro per il fondo posteriore, come nei vecchi iPhone 4 e 4s e come i più recenti Samsung Galaxy S6 e S7 e relative varianti. Una decisione dettata dalla necessità di supportare (finalmente) la ricarica wireless, impossibile attraverso il fondo metallico, riducendo al contempo il peso del dispositivo. Sia davanti che dietro il vetro sarà curvo, anche se il profilo potrebbe essere diverso da quello del Galaxy S6 Edge e S7 Edge della concorrente coreana.

L’iPhone del 2017? Si ispirerà a Samsung - immagine 1

Da quest’ultima il futuro iPhone potrebbe poi ispirarsi per il display, che dovrebbe essere basato sulla tecnologia AMOLED, la stessa utilizzata da anni da Samsung per i suoi smartphone di fascia alta in grado di offrire una migliore resa cromatica (in particolare sui bianchi e i neri) e un minore consumo di batteria rispetto alla classica tecnologia LCD fino a oggi utilizzata da Apple.

Altra novità dovrebbe essere la crescita delle dimensioni della versione Plus, che dovrebbe avere uno schermo da 5,8 pollici al posto dei 5,5 degli iPhone 6/6s Plus, in linea con la generale tendenza degli altri produttori di smartphone. Sul fronte della sicurezza, Apple dovrebbe implementare il riconoscimento facciale per l’accesso al telefono, una tecnologia ritenuta più sicura rispetto al lettore di impronte digitali degli attuali iPhone. Sebbene Kuo non ne faccia menzione nel suo report, l’iPhone modello 2017 non dovrebbe avere la presa per le cuffie, destinata probabilmente a sparire già con il modello che sarà presentato il prossimo settembre. Sempre che le proteste dei clienti non convincano Apple a fare marcia indietro.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE