L´Australia banna Huawei: motivi di sicurezza

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 27 Marzo 12 Autore: Gianplugged
L´Australia banna Huawei: motivi di sicurezza
Chiunque abbia avuto a che fare con una chiavetta Internet, molto probabilmente ha sentito parlare di Huawei, società cinese che produce tra le altre cose anche hardware per la connessione wireless. Ma quando si tratta di contribuire alla costruzione di una rete nazionale di connessione ad alta velocità, la diffidenza nei confronti delle società del Paese asiatico, perlomeno in Australia, è ancora grande.

L´Australia ha infatti impedito ad Huawei la partecipazione nel progetto dello sviluppo della Rete nazionale di connessione ad alta velocità, sollevando motivi di sicurezza: il timore è che la Cina possa sfruttare il suo coinvolgimento nell´appalto per compiere azioni di cyber-spionaggio. Il primo ministro australiano Julia Gillard ha definito la decisione di escludere Huawei come "prudente".

Naturalmente Huawei ha espresso disappunto per la decisione, respingendo fermamente l´eventualità di rappresentare una minaccia per la sicurezza nazionale australiana: "Continueremo ad operare in modo trasparente e a lavorare per trovare il modo di poter assicurare la sicurezza della nostra tecnologia" ha dichiarato un portavoce della società cinese.

Gli Stati Uniti e l´Australia hanno annunciato recentemente un piano di collaborazione che include la cyber-sicurezza  dei due Paesi. E´ la prima volta che gli USA concludono un accordo di questo tipo con un Paese al di fuori della NATO.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Hardware

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE