Notizia Precedente
Xp e sue personalizzazioni!
Notizia Successiva
Riva Turner v.2.0 RC10

Intel si spinge a 5GHz

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 06 Febbraio 02 Autore: bodyzen
Fonti ufficiose e vicine ad Intel hanno confermato che cache pari alle dimensioni di 3MB saranno impiegate in alcune versioni del chip Itanium.
Sono stati rilasciati numerosi dettagli a riguardo delle cache da 3 o più MB che dovrebbero aumentare dalle 1.5 alle 2 volte le prestazioni dei modelli attualmente in progettazione.
Il processore per server McKinley probabilmente usufruirà di una rapida cache di terzo livello adatta per svolgere compiti in macchine server.

Secondo Pat Gelsinger si sta cercando di costruire chip dalle prestazioni sempre più elevate, a basso consumo e capaci di produrre sempre meno calore.
Intel utilizzerà una nuova architettura per la ALU (Arithmetic Logic Unit) in modo da ridurre la dimensione dell'intero circuito ottenendo un processore a 5GHz con processo di produzione a 0.13 micron capace di lavorare a temperatura ambiente. La CPU riduce il consumo del 23% e produce un calore minore pari a 3.5 volte se comparato ai processori attuali.
1 - Commento/i sul Forum

Voto:

Categoria: Hardware

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate