Instagram modifica i ToS: immagini degli utenti utilizzate per l´ADV

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 18 Dicembre 12 Autore: Gianplugged
Instagram modifica i ToS: immagini degli utenti utilizzate per l´ADV
Instagram, popolare applicazione per l´editing e la condivisione di immagini in mobilità ha aggiornato i termini di utilizzo del suo servizio e le regole della privacy. L´aggiornamento modifica il modo in cui Instagram (e dunque Facebook Inc., che ha acquisito l´applicazione) può utilizzare le immagini postate online e condivise dagli utenti. Le nuove regole saranno operative a partire dal prossimo 16 gennaio. Facebook ha un forte interesse a poter inserire annunci pubblicitari all´interno della popolare applicazione, anche se non è ancora chiaro con quale metodologia intenda proporli.

In ogni caso, l´attuale aggiornamento dei ToS di Instagram è senza dubbio conseguenza di quanto Facebook ha intenzione di mettere in atto sul fronte pubblicitario nel prossimo futuro. Intanto, secondo le nuove regole l´applicazione può condividere informazioni riguardanti gli utenti a società partner, tra queste naturalmente il social network di Mark Zuckerberg. In secondo luogo Instagram, sulla base della sezione denominata “Rights” ha la possibilità di utilizzare i dati degli utenti e le immagini dagli stessi condivise, all´interno di annunci pubblicitari.

Altre modifiche riguardano l´età degli utenti, la messa in evidenza degli annunci e l´accettazione dei termini. L´età minima per potersi iscrivere a Instagram è fissata a 13 anni,  e i nuovi termini del servizio prevedono che se un minore crea un account, un genitore o tutore deve essere consapevole del fatto che l´immagine del minore, il nome utente e la foto può essere utilizzata in annunci pubblicitari. In un´altra sezione Instagram spiega che non necessariamente gli annunci pubblicitari mostrati nell´applicazione hanno l´obbligo di essere contrassegnati come tali. i nuovi ToS specificano poi che se si accede al sito, all´applicazione mobile o qualsiasi altro servizio offerto da Instagram, automaticamente si accettano i termini.

Instagram elenca i punti principali delle modifiche ai suoi termini di utilizzo con unpost sul blog ufficiale specificando che “nulla è cambiato riguardo alla proprietà delle immagini o sull´autorizzazione a chi può visualizzarle“ Nel suo post Instagram scrive poi che le modifiche sono principalmente messe in atto per combattere lo spam, che affligge le applicazioni che hanno raggiunto particolare popolarità.

UPDATE:

In seguito alle polemiche il CEO Instagram pubblica un ulteriore post in cui sostanzialmente ribadisce quanto suddetto, facendo però chiarezza sul fatto che le immagini degli utenti "non saranno vendute" a terzi e promettendo delle ToS più chiare che non lascino spazio ad equivoci su questo punto.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: P2P e Web

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE