India, Internet per tutti da Google dopo lo stop a Facebook

Naviga SWZ: Home Page » Tech
News del 08 Marzo 16 Autore: Stefano Fossati
Google sembra destinata a riuscire là dove Facebook ha fallito, ovvero nel portare internet a quella larga parte della popolazione indiana ancora non connessa. Il colosso di Mountain View sarebbe infatti prossimo all’avvio in India della fase operativa del suo Project Loon, che prevede di offrire connessioni wi-fi veloci nelle aree rurali del Paese grazie a una serie di palloni aerostatici ad alta quota che fungono da ponti radio.

In una intervista a The Economic Times il managing director di Google per l’India, Rajan Anandan, ha spiegato che il gruppo ha avviato una serie di contatti con le locali società di telecomunicazioni, dal momento che i palloni di Google costituiranno l’infrastruttura, ma il servizio all’utente finale dovrà essere fornito da una telco.

India, Internet per tutti da Google dopo lo stop a Facebook - immagine 1

In India, secondo Paese più grande del mondo, circa il 68% della popolazione vive in condizioni di povertà in aree rurali. Facebook ha tentato di portare internet in queste aree attraverso il suo progetto Free Basics, che però è stato fermato il mese scorso dalle autorità di Nuova Dehli in quanto viola il principio della neutralità della Rete, in base al quale tutti i siti devono essere resi disponibili senza distinzioni da parte dei service provider. Free Basics, già disponile attualmente in una trentina di Stati, fornisce infatti accesso gratuito a un selezionato gruppo di siti e applicazioni, fra i quali – neanche a dirlo – proprio Facebook.

Project Loon di Google, invece, offrirà libero accesso a qualsiasi sito, anche se la società non ha ancora chiarito se l’accesso al servizio sarà gratuito, pur sottolineando che l’obiettivo è quello di portare internet in ogni angolo del globo. Annunciato nel 2013, Project Loon è stato finora testato in diversi Paesi, dalla Nuova Zelanda al Brasile, con palloni di diverse grandezze e con diverse autonomie: il record attuale è di 22 giorni in quota, raggiunto dal pallone Ibis-167, ma in futuro Google prevede di lanciare palloni in grado di rimanere in aria per più di cento giorni.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE