Incubo esami e crediti formativi? Ora le ripetizioni si prendono online

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 04 Giugno 16 Autore: Stefano Fossati
Si avvicina l’estate e con essa l’incubo, per gli studenti, di esami e crediti formativi; per i genitori, delle lezioni di ripetizione per aiutare i figli a superare la prova di maturità o a recuperare crediti. Anche in questo caso, l’aiuto arriva dalla tecnologia: Applix Education ha infatti realizzato bSmart Tutors, piattaforma online per fruire di lezioni di ripetizione da parte di tutor di tutto il mondo, da qualunque luogo e a prezzi ridotti. Secondo la società, si può infatti risparmiare fino al 50% rispetto al costo medio (27 euro all’ora) stimato dalla Fondazione Einaudi nel suo nuovo rapporto sulle ripetizioni scolastiche, grazie anche alla "promozione" lanciata dalla società: “Da oggi - annuncia Emanuele Putignano, amministratore delegato di Applix Education - offriamo cinque ore di lezione completamente gratuite e senza nessun obbligo di acquisto successivo, alle prime 100 famiglie che ne faranno richiesta per aiutare i propri figli a chiudere l’anno scolastico nel migliore dei modi”.

Incubo esami e crediti formativi? Ora le ripetizioni si prendono online - immagine 1

Come funziona - All’inizio vengono concordati un piano di lavoro e gli obiettivi della lezione, che viene svolta online attraverso un collegamento video e strumenti di condivisione di appunti, lezioni e libri. Gli studenti o i genitori possono acquistare dei pacchetti di minuti che potranno essere utilizzati con qualunque tutor fra quelli disponibili. Il credito personale è ricaricabile e cumulabile, senza un limite di minuti utilizzabili. Gli insegnanti vengono certificati dalla piattaforma ma anche dagli stessi utenti, che possono recensire la propria esperienza.

Dalle medie all’università – Come prevedibile, nelle ultime tre settimane - con l’avvicinarsi della chiusura dell’anno scolastico - la piattaforma bSmart Tutors ha registrato un forte incremento delle lezioni effettuate. Gli studenti che la utilizzano sono per il 60% ragazzi degli istituti superiori, il 30% universitari e per il restante 10% studenti delle scuole medie. Le ripetizioni più richieste sono quelle di matematica (70%, di cui una parte anche informatica), fisica e chimica (15%) e lingue straniere (latino, spagnolo, tedesco, etc.)

I primi utilizzatori della piattaforma sono stati peraltro ragazzi con esigenze speciali che necessitano di un costante affiancamento: in questi casi bSmart Tutors offre un´assistenza personalizzata, che parte dal contatto diretto con i genitori per capire le esigenze del singolo ragazzo e poter individuare il tutor più adatto, proseguendo poi nell´assistenza passo passo in tutte le fasi dell´utilizzo della piattaforma.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: P2P e Web

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE