In Florida in gara i primi droni comandati con la mente

Naviga SWZ: Home Page » Tech
News del 26 Aprile 16 Autore: Andrea Mancini
I droni stanno diventando sempre più utilizzati: dalla consegna di oggetti fino all´impiego in ambito militare, ormai questi oggetti volanti sono destinati a essere sempre più presenti nelle nostre vite. Ci dovremmo abituare a vederli sorvolare sulle nostre teste sempre più frequentemente fino a che non diventeranno oggetti di uso comune. Molti appassionati di tecnologia si sono avvicinati a questi marchingegni che fra poco verranno usati anche da aziende multinazionali per le consegne di prodotti acquistati online.

Già da qualche tempo esistono delle gare di velocità e di precisione fatte con i droni, sulla scia di quelle realizzate con macchinine o elicotteri giocattolo. Gli utenti si mettono al comando dei droni e da remoto cercano di pilotare l´oggetto verso una meta nel più breve tempo possibile. Ora queste gare hanno preso una piega ancora più innovativa dato che sono nate le prime competizione per droni comandati con la mente.

In Florida in gara i primi droni comandati con la mente - immagine 1

All´Università della   Florida come si può vedere nel video qui sotto, è andata in scena una gara di droni molto particolare. I partecipanti indossavano delle speciali fasce connesse agli stimoli del cervello e in grado di trasmettere i comandi ai droni.
La tecnologia è la stessa usata di recente per far muovere un braccio artificiale a una persona affetta da paralisi. I piloti hanno indossato dei dispositivi sulla fronte in grado di riconoscere l´attività dei neuroni: per far muovere il drone in avanti, in pratica hanno dovuto pensare a un´azione di movimento come spingere qualcosa o spostare un oggetto.

 

I droni non sono andati molto velocemente ma si sono mossi in avanti come voluto dai piloti. La gara è stata una dimostrazione per verificare l´avanzamento degli studi sulla tecnologia chiamata BCI, ovvero brain-computer interface che studia l´attività neurale della mente umana per collegarla ad azioni pratiche nel mondo realeUna possibilità impensabile fino a poco tempo fa che ora potrebbe rivoluzionare completamente molti aspetti della nostra vita.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate