Notizia Successiva
Toggle IT 1.0.0.2

Il vostro smartphone riconosce e prevede i vostri stati depressivi

Naviga SWZ: Home Page » Tech
News del 23 Agosto 15 Autore: Pinter
Il vostro smartphone riconosce e prevede i vostri stati depressivi
"Il vostro smartphone sa se siete depressi. Potete fingere un sorriso, ma il vostro cellulare conosce la verità". Così i ricercatori della Northwestern University di Chicago hanno utilizzato i dati forniti dalla telefonia mobile di 28 uomini e donne ed hanno monitorato i loro movimenti ogni cinque minuti. Lo studio sarebbe mirato a dimostrare come i profili di utilizzo del proprio smartphone, possano essere un attendibile segnale predittivo per la depressione.

In un articolo pubblicato sul Journal of Medical Internet Research, i risultati dello studio dimostrerebbero che all´aumentare del tempo trascorso utilizzando il proprio smartphone aumentino anche le probabilità che i protagonisti di questa "overdose da cellulare" siano depressi. Avrebbero dimostrato che l´utilizzo medio giornaliero dei soggetti depressi coinvolti nello studio è di 68 minuti, mentre quello dei soggetti non depressi si ferma a 17 minuti.

Utilizzando anche il localizzatore GPS e registrando gli spostamenti sono arrivati anche questa conclusione: trascorrere molto tempo a casa o in pochi e specifici luoghi è stato identificato come un segnale predittivo della depressione, così come avere impegni lavorativi non regolari, che portano ad uscire di casa ad orari diversi ogni giorno.

I dati dei sensori dello smartphone sembrerebbero essersi rivelati più affidabili nel rilevare la depressione dei test nei quali i partecipanti dovevano indicare autonomamente come fosse il loro umore in una scala da 1 a 10. Il dispositivo elettronico ha infatti permesso di rilevare sintomi della depressione con un´accuratezza pari all´87%.

"Questo è significativo perché in questo modo possiamo rilevare se una persona ha sintomi depressivi e quanto questi sintomi siano seri senza fargli alcuna domanda... adesso abbiamo una misura obiettiva del comportamento in relazione alla depressione, e la stiamo rilevando in modo passivo. Gli smartphone possono fornire dati in modo in modo non invasivo e senza sforzo da parte dell´utente".

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate