Il software che blocca la pubblicità online lancia… una piattaforma per vendere pubblicità online

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 14 Settembre 16 Autore: Stefano Fossati
Adblock Plus, il più popolare software per il blocco dei messaggi pubblicitari visualizzati sul browser, lancia la sua… piattaforma di pubblicità online. Proprio così: l’estensione per tutti i principali browser, grazie alla quale gli utenti possono rendere la navigazione più veloce bloccando lo scaricamento dei banner pubblicitari più invasivi, ha annunciato il lancio di Acceptable Ads Platform, una piattaforma per la vendita di spazi pubblicitari online, ma solo di tipo “accettabile”, assicura la società.

Adblock Plus consentiva già ad alcuni banner di “bypassare” i suoi filtri attraverso l’iniziativa “Acceptable Ads”, con la quale gli editori potevano (pagando, s’intende) “sbloccare” la visualizzazione di spazi pubblicitari sui propri siti rendendoli così visibili anche agli utenti del software, sempre che i banner fossero comunque ritenuti “accettabili” secondo i parametri di Eyeo, la società sviluppatrice dell’ad blocker.

Il software che blocca la pubblicità online lancia… una piattaforma per vendere pubblicità online - immagine 1

Ora, grazie alla Acceptable Ads Platform realizzata in collaborazione con ComboTag, gli editori possono gestire più facilmente i messaggi pubblicitari da sbloccare (ovviamente sempre a pagamento), semplicemente visualizzando i propri siti all’interno della nuova piattaforma pubblicitaria e quindi trascinando nella posizione desiderata i banner da visualizzare.

Gli utenti di Adblock Plus, assicura Eyeo, possono disabilitare anche la visualizzazione degli “acceptable ads”, anche se la stessa società sottolinea che più del 90% sceglie di consentire il caricamento dei banner “rispettosi e utili” durante la navigazione. Di certo, con la nuova piattaforma Eyeo intende monetizzare ulteriormente la grande diffusione di Adblock Plus, che lo scorso maggio – secondo quanto riferito dalla stessa società – contava oltre 100 milioni di utenti attivi nel mondo. Ma è facile prevedere che si attirerà ulteriori critiche da parte di quegli editori che equiparano a un “ricatto” il pagamento richiesto dalla società per lo sblocco della visualizzazione dei banner pubblicitari da parte di Adblock Plus.

Secondo il cofondatore dell’azienda, Till Faida, “ci sono attualmente due ecosistemi di consumatori online: uno composto da persone che bloccano le pubblicità intrusive e l’altro in cui le persone non lo fanno. La Acceptable Ads Platform consente agli editori di raggiungere il primo gruppo senza cambiare nulla nel modo in cui raggiungono il secondo”.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: P2P e Web

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE