Il presidente Google Europa sostiene di non conoscere il suo stipendio

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 15 Febbraio 16 Autore: Pinter
Stanchi di una controversia che dura fin dal 2005, Google ha accettato di versare 130 milioni all´erario inglese. Peccato che sia solo una parte di quanto avrebbe dovuto pagare. Due dirigenti Google ascoltati dal Parlamento britannico suscitano ilarità e sdegno quando dicono di non sapere qual è il loro stipendio.

Scherno su Google durante una seduta formale alla camera bassa del parlamento inglese. A suscitare risatine e colpi di gomito, ma anche sdegno, tra i membri del gruppo di parlamentari convocati per ascoltare una relazione dei manager dell’azienda a margine della nota questione dei meccanismi di elusione fiscale grazie a quali le mega-corporation americane sfuggono al pagamento delle imposte dovute ai paesi europei, è stato Matt Brittin (presidente di Google Europa) che ha affermato di non sapere qual è il suo stipendio.

Il presidente Google Europa sostiene di non conoscere il suo stipendio - immagine 1

Brittin era stato convocato assieme a Tom Hutchinson – manager con incarico sulle tassazioni internazionali – dalla commissione conti pubblici, dopo l’accordo raggiunto da Google con il Fisco nel Regno Unito grazie al quale Big G verserà nelle casse di Sua Maestà 130 milioni di sterline (circa 172 milioni di euro) mettendo la parola fine a una controversia che dura da anni. La cifra viene considerata troppo bassa da una parte dell’opinione pubblica e da alcuni partiti, come quello laburista, che pensano che Google se la sia cavata a poco prezzo, considerando che in Italia e Francia sarà costretta a pagare di più a fronte di un mercato più ristretto. Di qui l’audizione chiesta dalla commissione parlamentare.

La presidente della commissione, Meg Hillie, ha attaccato duramente i due manager chiedendo loro se si rendono conto che Google alla fine, a conti fatti, ha pagato con l’accordo raggiunto con il Governo, una tassa del 3% quando tutto il resto della popolazione paga il 20% . La discussione a un certo punto si è spostata sulle paghe dei manager. A Matt Brittin, polemicamente, forse per dimostrare come viva scollato dalla realtà quotidiana, è stato chiesto quanto percepisce di stipendio. La risposta è stata “non lo so, ma lo farò sapere se è rilevante“. Il Presidente della Commissione ha ribattuto: “Lei non sa quanto guadagna, anche al netto delle stock option?”, replica che ha innescato risate tra i presenti all’incontro. La presidente laburista ha incalzato il manager: “I contribuenti sono molti arrabbiati e vivono in un mondo molto diverso dal suo che non sa neanche dirci quanto è pagato!”.

Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: P2P e Web

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE