Il governo Americano chiede collaborazione ai Big Tech nella caccia ai terroristi

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 09 Dicembre 15 Autore: Pinter
Durante il suo discorso nello studio ovale, il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha parlato anche di terrorismo e ha invitato le aziende di tecnologia ad aiutare l’America nel combattere l’ISIS.

Dopo i fatti di San Bernardino, anche negli Stati Uniti si percepisce la paura per potenziali e ulteriori attentati organizzati più o meno direttamente dall’ISIS, tanto che il presidente Obama ha tenuto un importante discorso alla nazione, parlando anche alle varie Google, Apple, Microsoft e simili: “Invito i leader delle aziende tecnologiche statunitensi ad aiutare il paese e rendere più difficile per i terroristi usare i vari dispositivi per sfuggire alla giustizia”. 

La frase è chiara ed emblematica: l’invito alle aziende, Apple in primis, è quello di rivedere le loro posizioni in tema di crittografia. Come sappiamo, Tim Cook è sempre stato chiaro sull’argomento e ha ribadito più volte che non violerà mai la privacy degli utenti Apple in nome della sicurezza. Adesso che il terrorismo si fa sempre più vivo anche negli Stati Uniti, l’opinione pubblica – prima vicina alla posizione di Cook –  sta ora cambiando parere.

Il governo Americano chiede collaborazione ai Big Tech nella caccia ai terroristi - immagine 1

Il governo degli Stati Uniti ne vuole quindi approfittare per discutere con le varie aziende tecnologiche e trovare una soluzione che soddisfi tutti, utenti compresi. Ad esempio, nel manuale dell’ISIS si consiglia l’utilizzo di iMessage per i messaggi e di FaceTime per le conversazioni audio-video, proprio perchè questi due servizi non possono mai essere intercettati dagli inquirenti. Certo, questa tecnologia consente ai bravi cittadini di essere certi che nessuno possa spiarli, ma quando entra in ballo la sicurezza nazionale le cose possono cambiare.

Il discorso dimostra che il presidente Obama ha intenzione di far cambiare politica alle varie aziende di tecnologia, anche se sarà difficile farlo. Nei prossimi giorni potrebbe quindi essere organizzato un summit che tra il governo degli Stati Uniti e i CEO delle varie aziende tech degli Stati Uniti.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Sicurezza

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE