Il fondatore di Android crede nell´intelligenza artificiale

Naviga SWZ: Home Page » Tech
News del 07 Novembre 15 Autore: Pinter
Il fondatore di Android crede nell´intelligenza artificiale
Andy Rubin, il fondatore di Android,  è  entusiasta di come Google sia riuscita a far sì che Android divenisse il sistema operativo più diffuso al mondo ma crede che il prossimo step nella linea evolutiva della tecnologia umana sarà la creazione di un’intelligenza artificiale molto avanzata.

Andy Rubin, infatti, dopo aver venduto (per un sacco di soldi) il progetto Android a Google, ha lavorato per Google per la divisione che si occupa di robotica. Qui ha incominciato a maturare la sua visione del futuro.

Successivamente Rubin ha fondato un incubatore d’imprese di nome Playground  per  focalizzare l’attenzione su quello che per lui rappresenta il futuro dell’informatica, ovvero  l’intelligenza artificiale.

Certo è che il futuro che ha in mente spacca in due la comunità scientifica:    lo scienziato di fama mondiale Stephen Hawking e successivamente anche Bill Gates, fondatore di Microsoft, si sono espressi a tal proposito con preoccupazione e di questo ne abbiamo già parlato in alcuni articoli. C’è infatti chi sostiene che l’intelligenza artificiale, se troppo sviluppata, potrebbe un giorno prendere il sopravvento su di noi (come una sorta di Skynet) e c’è invece chi, come sostiene Rubin, crede che ci semplificherà solo la vita.

Nella sua intervista, Rubin sostiene che la robotica e l’automazione saranno sempre più integrate nelle nostre vite e potranno “ricevere” intelligenza grazie alla connessione con il cloud.

Voi da che parte state?

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE