Il download illegale di file musicali in calo: merito dei servizi di streaming

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 27 Febbraio 13 Autore: Gianplugged
Il download illegale di file musicali in calo: merito dei servizi di streaming
I servizi legali di streaming musicale online come Spotify, Grooveshark e Deezer stanno portando una buona percentuale di navigatori a diminuire il download e la condivisione di file musicali coperti da copyright. Il dato emerge da un report della società di analisi di mercato statunitense NPD Group.

Secondo il report annuale di NPD focalizzato sull´industria musicale in USA, l´utilizzo delle reti P2P per lo scaricamento di file musicali, nel 2012 ha avuto un calo del 26% rispetto allo stesso periodo del 2011. A diminuire non è solo il download di musica coperta da copyright dalla Rete, ma anche il mercato dei file musicali copiati illegalmente su DVD o altri supporti fisici.

"Negli ultimi anni, abbiamo visto meno attività P2P, perché l´industria musicale ha avuto successo in numerosi cause per la chiusura di servizi illegali" ha spiegato Russ Crupnick, senior vice president of industry analysis di NPD "Molti di coloro che hanno continuato a utilizzare i servizi di P2P hanno riportato esperienze negative, a causa di spyware e virus dilaganti sui siti illegali di condivisione. Questi rischi non si corrono utilizzando i servizi gratuiti di streaming legale, che risultano sicuri e allo stesso tempo convenienti ".
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: P2P e Web

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE