Il Windows Phone Marketplace supera le 50 mila Applicazioni

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 28 Dicembre 11 Autore: Gianplugged
Il Windows Phone Marketplace supera le 50 mila Applicazioni
Il Windows Phone Marketplace, store di applicazioni per i dispositivi mobili Microsoft ha superato le 50 mila applicazioni. Il trend di crescita dello store è notevole ed è pari a 256 nuove applicazioni al giorno, di cui più di 17 mila sono state pubblicate negli ultimi 90 giorni e più di 8 mila il mese scorso.

Se il raggiungimento delle 50 mila applicazioni è un traguardo importante per Microsoft, lo è quindi ancora di più l´accelerazione che sta riscontrando lo store. Nell´arco di un anno le applicazioni avevano raggiunto il numero di 40 mila, ma le successive 10 mila sono state rese disponibili in poco più di un mese. Un dato che fa pensare a un 2012 molto promettente per gli utenti Windows Phone.

Non tutte le applicazioni presenti sullo store sono disponibili globalmente nei vari mercati. In Italia il totale delle applicazioni presenti nello store è pari a 36.944. Un numero simile a quello della Francia (39.325) e della Spagna (37.027). In Inghilterra le app sono invece poco più di 40 mila.

Per quanto riguarda le categorie, l´intrattenimento risulta essere la categoria più gettonata con 7.543 app, seguita dai libri con 7.014 app, dai giochi con 6.991 app e dalla produttività con 6.797 app. Le quattro categorie più popolari rappresentano il 57% del totale.

Le applicazioni gratuite presenti sul Windows Phone marketplace sono il 58%, mentre il 14% sono a pagamento con prova gratuita e il 29% sono a pagamento. Nel marketplace per Android il rapporto tra applicazioni gratuite e a pagamento è di 69/31, mentre nell´App Store iOS il rapporto è di 43/57.

Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Windows

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE